Tabellino della partita

12/10/1975 - Lecce, stadio Via del Mare
5° giornata del Campionato di Serie C 1975/1976
Lecce 0Bari 0
Jacoboni
Lorusso
Bertuolo
Loseto
Loprieno
Mayer
Nastasio
Fava
Beccati
Fatta
Picat Re
Elefante
Frappampina
Galli
Comola
Spimi
Consonni
Scarrone
Sigarini
Tivelli
Sciannimanico
Florio
Allenatore:
Chiricallo
Allenatore:
Pirazzini
Sostituzioni:
De Pasquale per Fatta (71')
Sostituzioni:
Troja per Scarrone (87')
Reti:
Reti:
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Loseto
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Comola
ammonizione Scarrone
Arbitro: Mattei
Note:
Terreno in buone condizioni, cielo sereno, leggero vento, temperatura estiva. Angoli 7 a 5 per il Bari (p.t. 5 a 1). Spettatori 18.000 circa; 1.300 abbonati e 15.000 paganti (larga rappresentanza barese) per un incasso di 37 milioni
Cronaca:
Gioco scarso, niente gol, rarissime emozioni autentiche. Bilancio piuttosto modesto per un derby tra due squadre di grosse ambizioni. Intendiamoci, non si può dire che la partita sia stata addirittura deludente perchè il Lecce, per esempio, sia pure attraverso un gioco discutibile sul piano stilistico, ha offerto per ottanta minuti buoni la possibilità ai propri tifosi di sperare nel gol vincente anche se nessuno ha mai pensato che avrebbe potuto segnarlo un attaccante. Questo vuol dire che il Lecce è stato vitalissimo, aggrassivo, addirittura commovente per l'impegno con cui si è battutoe per la tencia con cui ha cercato il gol vincente e che il meglio del Bari lo si è visto in quel settore difensivo che in alcuni aveva destato qualche perplessità[....] Il lecce è andato vicinissimo al successo due volte: la prima al 28' del p.t. quando un tiro di punizione di Fava è stato ribattuto dalla traversa e, quindi, neutralizzato in acrobazia da Spimi. La seconda al 2' del s.t. quando un tiro-cross di Bertuolo è stato respinto dalla traversa e poi ribattuto in angolo ancora da Spimi.