Tabellino della partita

04/04/1976 - Lecce, stadio Via del Mare
29° giornata del Campionato di Serie C 1975/1976
Lecce 1Acireale 0
Di Carlo
Bertuolo
Giannattasio
Mayer
Loprieno
De Pasquale
Nastasio
Fatta
Loddi
Fava
Montenegro
Germano
Gallo
Gioanetto
Manini
Tancredi
Cannav
Missiroli
Fiore
Stoppa
Bella
Cristin
Allenatore:
Renna
Allenatore:
Scoglio
Sostituzioni:
Sostituzioni:
Lampugnani per Missiroli (63')
Reti:
Loddi (5')
Reti:

Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Loddi
ammonizione Montenegro
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Missiroli
ammonizione Fiore
Arbitro: Tani di Livorno
Note:
Pomeriggio estivo. terreno erboso in discrete condizioni. Spettatori circa 6.000 per un incasso di 18 milioni. Angoli 4 a 3 (p.t. 2 a 1 per il Lecce) per l'Acireale.
Cronaca:
La Gazzetta del Mezzogiorno di luned 4 aprile 1976 cos titolava: "Per il LECCE ancora due punti al batticuore ma .....la B vicina" Contro l'Acireale s' visto poco gioco ma la squadra (rinnovata e con l'esordiente De Pasquale) stata forse condizionata dal gol iniziale. Prodezza di Loddi al 5', un gol gioiello segnato con un imprendibile sinistro e poi molta noia. Una rete annullata a Montenegro. Tanta paura, ma due punti preziosissimi, ma forse ne valsa la pena visto il terremoto che avvenuto in classifica, con il Sorrento sconfitto in casa dalla Nocerina e con il bari messo a tappeto da una Reggina imprevedibile. Ha resistito il Benevento e da stasera capolista assoluto, con il Lecce che lo guarda da soli due punti di distanza.