Tabellino della partita

30/11/1975 - Cosenza, stadio San Vito
12° giornata del Campionato di Serie C 1975/1976
Cosenza 1Lecce 6
Giusti
Rabacchin
Bompani
Pasquino
Iazzolino
Codognato
Curcio
Canetti
Gardini
Bertini
Bacchiocchi
Jacoboni
Lorusso
Loseto
Mayer
Loprieno
Giannattasio
Nastasio
Fatta
Loddi
Fava
Montenegro
Allenatore:
Cacciavillani
Allenatore:
Renna
Sostituzioni:
Nicoletto per Bertini (46')
Sostituzioni:
Ciardella per Nastasio (85')
Reti:





Codognato [rig.] (84')

Reti:
Loddi (11')
Nastasio (53')
Loddi (60')
Montenegro (80')
Rabacchin [aut.] (81')

Loddi (86')
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Codognato
ammonizione Bompani
ammonizione Pasquino
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Giannattasio
Arbitro: Lanzetti di Viterbo
Note:
Giornata di sole con leggero vento di tramontana. Spettatori pių di 8.000, per un incasso di circa 15 milioni di Lire. Iazzolino ha disputato la 100ma partita con il Cosenza. Ammoniti per scorrettezze Giannattasio (LE), Codognato, Bompani e Pasquino per il Cosenza. Lecce senza Montenegro per 5', dal 19' al 24' del p.t., per un infortunio subito dall'ala sinistra in uno scontro con Codognato. Angoli 5 a 5 (p.t. 2 a 1 per il Lecce).
Cronaca:
La Gazzetta del Mezzogiorno del 1 dicembre 1975 cosė titolava: "Fuochi d'artificio del LECCE a Cosenza e 6 gol (3 di Loddi)". Un esaltante goleada con un Lecce soubrette d'alta classe. E a Cosenza ci sono stati i fuochi pirotecnici fatti esplodere da un Lecce che ha acceso le scintille di un successo strepitoso dopo appena 11' con un gol-capolavoro segnato da Loddi.[....] Un festival di reti e tutte molto belle. Continua la fantastica serie della squadra salentina (undici punti in sei partite).