Tabellino della partita

11/01/1976
17° giornata del Campionato di Serie C 1975/1976
Siracusa 1Lecce 4
Avagliano
Guerrato
Crippa
Lombardo
Filipponi
Bragatto
Restivo
Rappa
Bozzi
Amato
Mangiapane
Di Carlo
Lorusso
Loseto
Mayer
Loprieno
Giannattasio
Nastasio
Fatta
Loddi
Fava
Montenegro
Allenatore:
Sacchella
Allenatore:
Renna
Sostituzioni:
Culotti per Filipponi (46')
Sostituzioni:
Cannito per Fatta (46')
Reti:

Restivo (59')



Reti:
Montenegro (14')

Loddi (61')
Fava (76')
Montenegro (89')
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Amato
ammonizione Lombardo
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Giannattasio
Arbitro: Falasca di Chieti
Note:
Terreno erboso con manto irregolare, spettatori 8.000. Infortunio a Fatta, si č trattato del riacutizzarsi di uno stiramento alla gamba destra. Ammoniti: Amato (SR) per simulazione di fallo, Lombardo (SR) per proteste e Giannattasio (LE) per ostruzionismo. Prima della partita Mayer e il capitano Fava del Lecce hanno fatto un omaggio floreale alla Sig.ra Maria Nicotra Verzotto, presidente del Siracusa. Presente in tribuna stampa l'on. Concetto Lobello. Angoli 11 a 11 (p.t. 6 a 1) per il Siracusa.
Cronaca:
La Gazzetta del Mezzogiorno di lunedė 12 gennaio 1976 cosė titolava: "Magnifico poker esterno del Lecce sottoscritto da Montenegro (2), Loddi e Fava" Col clamoroso successo di Siracusa i salentini al secondo posto (col Bari) E' stata comunque una vittoria abbastanza sofferta che ha assunto proporzioni vistose nel finale, grazie ad una perfetta utilizzazione del gioco in contropiede. Irregolare la rete siciliana: la palla era uscita e rientrata dal fondo.