Tabellino della partita

05/11/2000, ore 15:00 - Udine, stadio Friuli
5° giornata del Campionato di Serie A 2000/2001
Udinese 2Lecce 0
Turci
Zamboni
Sottil
Bertotto
Bisgaard
Fiore
Giannichedda
Pizarro
Diaz
Jorgensen
Sosa
Chimenti
Viali
Juarez
Pivotto
Balleri
Giorgetti
Piangerelli
Conticchio
Tonetto
Vugrinec
Lucarelli
Allenatore:
De Canio
Allenatore:
Cavasin
Sostituzioni:
Margiotta per Pizarro (38')
Helguera per Jorgensen (78')
Esposito per Sosa (86')
Sostituzioni:
Colonnello per Conticchio (73')
Mateo per Balleri (74')
Bedin per Tonetto (77')
Reti:
Sosa (62') video
Margiotta (70') video
Reti:


Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Bisgaard
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Giorgetti
ammonizione Colonnello
Arbitro: Treossi di Forlì
Note:
Corner: 7-7; minuti di recupero: p.t. 1, s.t. 5; spettatori: 18.000.
Cronaca:
Inizia bene il Lecce: già al 1' Conticchio trova la girata dal limite, il tiro è però debole e non crea problemi a Turci. Al 13' si vede l'Udinese: sugli sviluppi di un corner Zamboni manda alto in'acrobazia. Al 18' Lucarelli con un colpo di testa impegna Turci, e tre minuti dopo ha un'altra occasione su contropiede da manuale: lancio rasoterra per il toscano che si fa anticipare in uscita da Turci. Lucarelli ci prova comunque ancora al 27': il suo bellissimo tiro da venticinque metri finisce di poco al lato. Al 36' Diaz ruba la palla ad un difensore salentino, entra in area e crossa per Sosa ma Chimenti c'è. Passano dieci secondi e, su un cross di Fiore, Sosa a porta libera non aggancia la sfera che finisce in out. Al 39', sugli sviluppi di una punizione di Vugrinec, Viali ci prova da 30 metri, ma la parata di Turci è facile e centrale. Nella ripresa un'altra partita. Al 46' azione friulana: Fiore tira e supera Chimenti, ma la palla va sul palo. Passano tre minuti e Viali tenta il grande gol in rovesciato ma la palla è al lato. Dopo sessanta secondi tiro di Margiotta deviato sottomisura, ma Chimenti para bene. Al 54' il Lecce va vicinissimo al gol con Conticchio: il pallonetto dai venti metri del leccese finisce sul montante con Turci immobile. E' un ottimo momento per il Lecce che attacca ma non segna: Lucarelli in contropiede solo davanti al portiere manda clamorosamente alto. Subito arriva la punizione: al 62' Sosa, lasciato colpevolmente solo da Pivotto (unico errore della sua partita), controlla di petto in area di rigore e batte Chimenti in disperata uscita. Il Lecce non riesce a reagire e al 70' si chiude la gara: Diaz batte dalla bandierina e Margiotta trova lo stacco vincente. Ultima azione al 93', con Lucarelli che trova il tiro in diagonale sottomisura e Turci che si supera.