Tabellino della partita

12/11/2000, ore 15:00 - Milano, stadio G. Meazza
6° giornata del Campionato di Serie A 2000/2001
Inter 0Lecce 1
Ballotta
Ferrari
Blanc
Cordoba
Jugovic
Simic
Di Biagio
Gresko
Keane
Hakan Sukur
Recoba
Chimenti
Juarez
Viali
Malusci
Balleri
Giorgetti
Piangerelli
Conticchio
Tonetto
Vugrinec
Lucarelli
Allenatore:
Tardelli
Allenatore:
Cavasin
Sostituzioni:
Farinos per Jugovic (16')
Vieri per Simic (46')
Pirlo per Keane (67')
Sostituzioni:
Savino per Vugrinec (35')
Bedin per Juarez (73')
Colonnello per Balleri (83')
Reti:

Reti:
Vugrinec (20') video
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Ferrari
ammonizione Blanc
ammonizione Cordoba
Ammonizioni ed espulsioni:
espulsione Malusci (31')
Arbitro: De Santis di Tivoli
Note:
All'11 Blanc si fa parare un calcio di rigore da Chimenti.
Corner: 9-2; minuti di recupero: p.t. 1, s.t. 2; spettatori: 60.000.
Cronaca:
La partita inizia molto forte: tiro di Vugrinec con parata di Ballotta. Al 10' Viali si getta scoordinato sulla palla intralciando l'azione gol di Hakan Sukur, per l'arbitro rigore. Calcia il campione del mondo Blanc ma Chimenti trova l'angolo giusto e respinge la palla. Il Lecce passa in vantaggio al 20': bellissima azione di contropiede con Conticchio che lancia il croato Vugrinec, l'ex giocatore del Trabzonspor brucia due difensori interisti e infila Ballotta con un gran tiro sul primo palo. Al 35' grande occasione per l'Inter: Simic decentrato in area cerca il gol, ma Chimenti respinge. Passano cinque minuti e sugli sviluppi di un batti e ribatti Recoba trova un tiro alto sulla traversa. In chiusura di tempo ci prova Hakan sukur con un tiro al volo che si spegne sul fondo. La ripresa si apre con il cross di Balleri respinto dalla difesa dell'Inter. Al 50' tiro da venticinque metri di Di Biagio e grande salvataggio in corner di Chimenti. Al 51' ci prova anche Farinos ma la palla al lato. Passano dieci minuti e su azione dell'Inter Tonetto sfiora l'autogol. Chimenti intercetta anche la deviazione del compagno. Al 63' cross di Gresko respinto dalla difesa del Lecce, e al 65' colpo di testa di Christian Vieri con palla al lato di pochissimo. Al 66' ci prova ancora lo spagnolo Farinos ma Chimenti para tutto. Dopo un minuto potrebbe pareggiare l'Inter, ma su azione confusa in area esce vittorioso il portiere Chimenti. Al 75' testa velenosissima di Hakan Sukur con cuoio al lato. All'83' grande occasione per Recoba che solo davanti a Chimenti si fa respingere la conclusione. Dopo tre minuti Vieri trova la grande girata in acrobazia, Chimenti fa l'ennesimo miracolo e, sulla respinta, Hakan Sukur manda di testa alto. Si rivede finalmente il Lecce con un colpo di testa di Lucarelli, ma Ballotta, con un riflesso felino, mette in corner. Al 92' fallisce il pareggio Pirlo, solo davanti al portiere, l'ex reggino manda altissimo.