Tabellino della partita

19/11/2000, ore 15:00 - Lecce, stadio Via del Mare
7° giornata del Campionato di Serie A 2000/2001
Lecce 2Bari 0
Chimenti
Juarez
Viali
Savino
Balleri
Giorgetti
Piangerelli
Conticchio
Tonetto
Lucarelli
Vugrinec
Gillet
De Rosa
Mazzarelli
Innocenti
Madsen
Collauto
Andersson D.
Perrotta
Valdes
Osmanovski
Masinga
Allenatore:
Cavasin
Allenatore:
Fascetti
Sostituzioni:
Pivotto per Balleri (76')
Colonnello per Giorgetti (80')
Bedin per Tonetto (82')
Sostituzioni:
Marcolini per Collauto (36')
Anaclerio per Valdes (46')
De Gregorio per Madsen (75')
Reti:
Lucarelli (23') video
Lucarelli (73') video
Reti:


Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Giorgetti
ammonizione Lucarelli
Ammonizioni ed espulsioni:
espulsione Innocenti (87')
ammonizione Perrotta
Arbitro: Racalbuto di Gallarate
Note:
Corner: 3-8; minuti di recupero: p.t. 2, s.t. 5; spettatori: 20.000.
Cronaca:
Il Bari parte benissimo, al 3' testa di Masinga con palla parata da Chimenti. Ancora galletti al 10' con il sudafricano che tira centralmente favorendo l'intervento dell'ex portiere romanista. Il Lecce cresce ed al 13' su cross rasoterra di Conticchio (senza dubbio il migliore in campo), Innocenti anticipa in extremis Lucarelli. Al 18' cross di Piangerelli e testa di Viali ma la palla è alta. Passano 2' e Vugrinec trova il varco per la sua punizione, Gillet è però più bravo e respinge con molta fatica il pallone. Al 23' episodio stranissimo: sugli sviluppi di una rimessa laterale di Balleri, cross di Giorgetti tocco sottomisura di Conticchio e palla in rete. Solo il replay televisivo evidenzierà un tocco galeotto di Lucarelli col fondoschiena, tuttavia, l'involontaria deviazione del toscano risulta decisiva per battere Gillet. Al 28' la replica del Bari con Masinga, il colpo di testa del barese è salvato sulla linea da Conticchio. Sul rinvio di Chimenti è contropiede del Lecce, ma a Vugrinec non riesce il passaggio decisivo per Lucarelli. Passano 60'' e su cross di Conticchio, sempre lui, il Bari sfiora l'autogol. Al 31' rovesciata di Masinga dal limite e Chimenti para facilmente. Al 43' Lecce vicinissimo al raddoppio: tiro al volo di Vugrinec e miracolo di Gillet, sulla respinta del portiere italo-belga, tiro da trenta metri di Conticchio con la facile presa del portiere barese. La ripresa vede il parziale risveglio del Bari: al 46' su gran tiro di Osamnovski bella parata di Chimenti (sempre meglio ormai, l'ex romanista è parte viva del Lecce ed è uomo squadra). Ancora Chimenti al 53', su colpo di testa in avvitamento di Osmanovski, grande salvataggio sotto il sette. Al 57' prova Viali da fuori area, ma il pallone schizza alto. Al 68', sugli sviluppi di un corner, testa di Masinga e altro salvataggio sulla linea di Piangerelli (anche lui autentico motorino di centrocampo). Al 71' si chiude la partita: Perrotta atterra malamente in area Tonetto ed è rigore. Dal dischetto Lucarelli fa 2-0. Al 73' Bari vicina al gol con Masinga ma la difesa del Lecce è bravissima nel liberare. Da censurare, infine, la gomitata di Innocenti a Colonnello costata l'espulsione del toscano.