La stagione 1991/1992 Serie B

Allenatore (abbastanza quotato) Ŕ Albertino Bigon, il che lascia ben sperare sul futuro del Lecce. Ennesima rivoluzione nel parco-giocatori: in porta arriva Battara, difensori sono Biondo, Ceramicola, Amodio, Ferri, Benedetti, centrocampisti Aleinikov, Bellotti (sostituto di Conte che nel mercato d'autunno si trasferirÓ alla Juventus), il rifinitore Barollo, Maini, Notaristefano, attaccanti Moriero, Pasculli, Baldieri, Morello, La Rosa, Cinello. Il Lecce parte bene, ma dalla fine del girone d'andata inanella una serie negativa, che porta all'esonero di Bigon; arriva l'ex giocatore del Lecce Aldo Sensibile, che per˛ durerÓ solo sei settimane, prima del ritorno di Bigon, che porterÓ il Lecce ad una sofferta salvezza, raggiunta proprio all'ultima giornata contro il Cosenza in casa, con un bel colpo di testa di Maini (giovane centrocampista di valore in prestito dalla Roma).

Rosa: calciatori e allenatore
Campionato: calendario, classifica e tabellini delle partite
Coppa Italia: le partite di Coppa
Marcatori: i realizzatori in campionato e in coppa
Cartellini: ammonizioni ed espulsioni in campionato e in coppa