La stagione 1972/1973 Serie C

Commissario Solombrino, allenatore Corradi, forse il pi grande Lecce in serie C: la formazione tipo era: Trevisan (arrivato da Napoli dove aveva fatto il vice-Zoff), Lorusso, Vellani (terzino fluidificante giunto dal Modena), Materazzi, Mamilovich, Di Somma, Carella (veloce ala, nato a Bari, proveniente dal Matera), Cesana, Ferrari (il goleador dell'anno precedente al Brindisi promosso in B), Giagnoni, Fiaschi. Incredibili i tabellini: 59 punti, 26 vittorie, 65 gol segnati, 19 gol subiti, Ferrari 26 gol, Carella 16, Fiaschi 10. Pur con questi numeri, il Lecce viene superato dall'Avellino: ad aprile il vantaggio sugli irpini di quattro punti; poi si riduce a due punti, comincia la paura di non farcela e ne fa le spese l'allenatore, sostituito da Maino Neri. Persa la sfida diretta ad Avellino, la frittata fatta.

Rosa: calciatori e allenatore
Campionato: calendario, classifica e tabellini delle partite
Coppa Italia: le partite di Coppa
Marcatori: i realizzatori in campionato e in coppa
Cartellini: ammonizioni ed espulsioni in campionato e in coppa

Coppa Italia di serie C: le partite di Coppa di serie C