Questa pagina è una rassegna di libri e altre pubblicazioni dedicate all'US Lecce e, più in particolare, alla storia del calcio a Lecce.
Se possiedi o conosci delle pubblicazioni che non sono in questo elenco, ti preghiamo di segnalarcele con una email.

A sud di Maradona

Autore: Andrea Ferreri
Editore: BePress
Anno: 2016
Prezzo: 13€
Pagine:170
ISBN: 9788896130513
[...] Andrea Ferreri, studioso di culture e controculture giovanili, ha scritto per conto dell’editore leccese Bepress un libro dal titolo decisamente antropologico ed affascinante A sud di Maradona, che ha il pregio di ripercorrere una delle favole più belle del calcio italiano scritte e vissute tra gli Anni Ottanta e Novanta. I decenni in cui peraltro la nostra economia nazionale sembrava prosperare, o almeno così era nelle intenzioni, e che di controriflesso vedeva l’esaltazione anche dello stesso calcio italiano, che accoglieva i migliori giocatori del mondo nella dorata Serie A. Il viaggio calcistico di Ferreri e del suo libro si incentra praticamente sulle vicende del Lecce, che a metà degli Anni Ottanta, precisamente nell’estate del 1985, conquista per la prima volta il palcoscenico della Serie A, dopo tanta gavetta in Serie C e tra i cadetti, e che vede comparire in organico anche i suoi primi due stranieri in tanta storia calcistica. Il Lecce è stato infatti fondato nel 1908. Due stranieri peraltro dal pedigree importante, come Carlos Alberto Barbas e Pedro Pasculli, che oltre ad essere argentini vantano un biglietto da visita insuperabile, come quello di essere amici e quasi prediletti di un certo Diego Armando Maradona, il vero ed unico incontrastato Re del calcio. Barbas e Pasculli diventano due miti della Lecce calcistica e di tutto il Salento, tanto è vero che ancora oggi quando a Lecce un calciatore giallorosso tira una gran punizione lo si paragona senza mezzi termini a Barbas.
[...]
Ma c’è una storia nella storia che tuttavia emerge in questo godibile libro di Ferreri ed è la storia dello sviluppo e della crescita stessa del Salento, che esplode meravigliosamente insieme al suo Lecce. Qui la storia sociale, politica ed economica si confonde meravigliosamente con quella del calcio." (Vincenzo Paliotto - http://laltrocalcio.blogspot.it)

La storia - Il Lecce calcio a fumetti

US Lecce Magazine

Testa alta, due piedi

Autore: Franco Esposito
Editore: Absolutely Free
Anno: 2011
Prezzo: 15€
Pagine:246
ISBN: 9788897057482
[...] Queste e tante altre storie del "vero" calciomercato sono raccolte nel libro "Testa alta, due piedi", l’ultima opera di Franco Esposito, giornalista sportivo che per il Mattino di Napoli e il Corriere dello Sport è stato testimone diretto dei fatti narrati.
[...] Il lavoro, abbracciando un’epoca assai significativa, si sofferma sulla nascita della figura del procuratore (la categoria dev’essere grata al napoletano Antonio Caliendo) e sviscera nei particolari l’operazione Maradona, naturalmente. Ma il percorso fra la prima e la duecentoquarantaseiesima pagina è un delizioso filare di aneddoti. Il titolo del libro è preso da una frase pronunciata dal direttore sportivo del Lecce, Mimmo Cataldo, dopo aver ricevuto nella sua camera d’albergo, uscendo dalla doccia ancora tutto insaponato, Esposito e un altro cronista. "Sono stato in Ungheria, ho preso un attaccante, Vincze, l’ho pagato 150 milioni in tre rate, una sciocchezza. Non alto, statura appena al di sotto della media, due piedi, testa alta. Penso farà bene in Italia". (Nicola Cecere - www.gazzetta.it)