Tabellino della partita

06/11/2005, ore 15:00 - Parma, stadio E. Tardini
11° giornata del Campionato di Serie A 2005/2006
Parma 2Lecce 0
Bucci
Cardone
Rossi
Contini
Pasquale
Marchionni
Grella
Simplicio
Bresciano
Morfeo
Delvecchio
Sicignano
Cassetti
Pecorari
Stovini
Rullo
Marianini
Ledesma
Camorani
Konan
Cozzolino
Vucinic
Allenatore:
Beretta
Allenatore:
Baldini
Sostituzioni:
Corradi per Delvecchio (61')
Savi per Marchionni (77')
Sostituzioni:
Pinardi per Konan (43')
Valdes per Marianini (60')
Pellè per Camorani (77')
Reti:
Marchionni (31') video
Morfeo (50') video
Reti:


Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Morfeo (28')
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Camorani (8')
ammonizione Cozzolino (24')
ammonizione Pecorari (49')
Arbitro: Tagliavento di Terni
Note:
Giornata autunnale di pioggia, terreno di gioco in buone condizioni; spettatori circa 13.000; minuti di recupero: p.t. 3, s.t. 3.
Rispettato un minuto di raccoglimento in memoria di Ferruccio Valcareggi, scomparso la scorsa settimana a Firenze.
Cronaca:
Al 2' la prima occasione è per il Parma: Marchionni si guadagna una punizione che calcia per Bresciano, tiro a rientrare dell'australiano di poco fuori. Al 7' Camorani entra leggermente in ritardo su Morfeo e l'arbitro Tagliavento, forse un po' severamente, lo ammonisce. Al 9' Lecce vicinissimo al gol: Konan recupera un pallone, passaggio per Cozzolino che tira a botta sicura ma coglie la parte interna della traversa, poi la palla torna in campo però l'azione sfuma. Dopo questa grossa occasione il Lecce sale, conquistando una netta superiorità territoriale. Al 23' Cozzolino va giù in area dopo un contatto con Bucci, ma per l'arbitro umbro è simulazione con conseguente cartellino giallo per l'attaccante campano. Al 24' prosegue la serie sfortunata del Lecce, che con un tiro-cross dalla sinistra di Rullo colpisce l'incrocio dei pali, sul prosieguo dell'azione tiro di Vucinic da dentro l'area di rigore, con palla che coglie in pieno il palo. Al 26' ammonito Morfeo per fallo su Cassetti. Al 30', a sorpresa, il Parma passa cinicamente in vantaggio. Azione di Marchionni che scatta sul filo del fuorigioco, entra in area dopo un dribbling sopraffino e supera Sicignano con un potente tiro di sinistro. Sul finire del tempo Konan, infortunato, lascia il posto a Pinardi. Vucinic passa al centro dell'attacco.
Il secondo tempo - dopo un tiro di Vucinic su punizione che Bucci respinge (47') - si apre nel peggiore dei modi per i pugliesi. Al 48' Pecorari commette fallo di mano al limite dell'area, punizione per il Parma e ammonizione per il difensore. La battuta di Morfeo è impeccabile, con palla sotto l'incrocio che beffa l'incolpevole Sicignano. Attorno al quarto d'ora Baldini tenta di scuotere i suoi sostituendo Marianini con Valdes. Nei parmigiani Corradi prende il posto di Delvecchio. Nonostante i cambi la parte centrale del secondo tempo scorre senza nessuna preoccupazione per Bucci. Al 77' il tecnico toscano inserisce anche la quarta punta, Pellé, che sostituisce Camorani. Ma non succede più niente, il Lecce è ormai spento, il Parma ringrazia.