Tabellino della partita

15/02/2009, ore 15:00 - Cagliari, stadio Sant'Elia
24° giornata del Campionato di Serie A 2008/2009
Cagliari 2Lecce 0
Marchetti
Pisano
Canini
Bianco
Agostini
Fini
Conti
Parola
Cossu
Jeda
Acquafresca
Benussi
Polenghi
Stendardo
Fabiano
Giuliatto
Zanchetta
Edinho
Ariatti
Giacomazzi
Castillo
Cacia
Allenatore:
Allegri
Allenatore:
Beretta
Sostituzioni:
Matri per Acquafresca (69')
Lazzari per Parola (80')
Sostituzioni:
Tiribocchi per Castillo (54')
Papa Waigo per Zanchetta (65')
Papadopoulos per Polenghi (83')
Reti:
Fini (49') video
Matri (94') video
Reti:


Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Cossu (62')
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Papa Waigo (65')
Arbitro: Stefanini di Prato
Note:
Minuti di recupero: p.t. 0. s.t. 4; tiri in porta (fuori): 5-2 (5-3); palle recuperate (perse): 8-6 (14-11); falli subiti: 29-12; corner: 10-5; fuorigioco: 3-4; possesso palla: 60%-40%;
Squalificati: Caserta, Esposito; Biondini, Lopez (C).
Cronaca:
Il Cagliari inizia davvero molto forte; i sardi alla battuta di alcuni corner nei primi minuti, senza esito. Al 23' si vede anche il Lecce, con un tiro in rovesciata di Cacia che la difesa cagliaritana riesce a chiudere in corner. 35' corner per i sardi, sulla corta respinta della difesa giallorossa prova un tiro Cossu, palla a lato. Il primo tempo si chiude sullo 0-0, Lecce ben messo in campo che non ha rischiato praticamente niente.
Che ingenuo il Lecce in avvio di ripresa! La squadra giallorossa si fa subito chiudere nella propria area di rigore. Al 49' sul secondo corner di fila, la palla finisce sui piedi di Fini, che raccoglie una corta respinta difensiva, e insacca con un gran destro in diagonale. Inutile il tuffo di Benussi, errore della difesa salentina, tutta nell'area piccola sul calcio d'angolo, senza che nessuno chiudesse al limite dell'area.
Beretta manda in campo Tiribocchi, il neo entrato si fa vedere attorno al 60', quando con un bel destro in diagonale impegna Marchetti, che respinge il suo tiro. Dubbi in area rossoblů al 61': Tiribocchi mette in rete una respinta del palo su tiro di Papa Waigo, per il primo assistente di Stefanini il Tir č in off-side.
All'80' il Lecce cerca il pareggio con un calcio di punizione dal limite battuto da Giuliatto, la palla supera la barriera, ma il tiro - né forte né angolato - č parato da Marchetti. Forcing finale al 92', punizione battuta da Giuliatto in area, nessun leccese riesce a spingere la palla verso la porta.
Con il Lecce all'attacco disperato il Cagliari realizza il 2-0: contropiede di Fini, palla per Matri che di sinistro supera Benussi (il pallone passa tra le gambe del portiere).