Tabellino della partita

28/11/2009, ore 15:30 - Lecce, stadio Via del Mare
16° giornata del Campionato di Serie B 2009/2010
Lecce 3Grosseto 2
Rosati
Angelo
Schiavi
Fabiano
Giuliatto
Giacomazzi
Edinho
Vives
Defendi
Marilungo
Baclet
Acerbis
Federici
Turati
Conteh
Freddi
Job
Consonni
Carobbio
Vitofrancesco
Joelson
Pinilla
Allenatore:
De Canio
Allenatore:
Gustinetti
Sostituzioni:
Munari per Edinho (46')
Corvia per Baclet (61')
Mesbah per Marilungo (79')
Sostituzioni:
Pichlmann per Pinilla (39')
D'Alessandro per Federici (80')
Alfageme per Job (80')
Reti:


Fabiano (45') video
Angelo (46') video
Giacomazzi (74') video
Reti:
Pinilla (2') video
Pinilla (34') video



Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Munari (47')
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Pinilla (34')
ammonizione Carobbio (72')
ammonizione Freddi
Arbitro: Peruzzo di Schio
Note:
Terreno di gioco in discrete condizioni; corner: 6-8; minuti di recupero: p.t. 4, s.t. 3; possesso palla: 53%-47%; tiri dentro (totali): 5 (13)-9 (19); più palle recuperate: Fabiano (29); più passaggi riusciti: Carobbio (47); più tiri: Vitofrancesco (5);
Squalificato: Mora (G);
Diffidati: Baclet, Giacomazzi.
Cronaca:
2' Grosseto subito in vantaggio sul primo corner della gara: dalla bandierina batte Carobbio, in mezzo all'area stacca Pinilla che, di testa, infila imparabilmente Rosati. 5' Carobbio prova il diagonale di sinistro dal limite dell'area, la palla sfiora il palo alla destra di Rosati. Ma il Lecce è in grossa difficoltà, anche perché qualche secondo dopo Pinilla si presenta solo davanti al portiere leccese, lo supera, ma poi non riesce a concludere a porta vuota.
I giallorossi si vedono al 6', con Defendi che si presenta davanti ad Acerbis tra due difensori toscani, cerca la botta di destro sotto la traversa, ma la palla si alza troppo e l'ottima occasione sfuma. I giallorossi attaccano a testa bassa, ma senza rendersi davvero pericolosi. Mentre in contropiede il Grosseto conclude, al 23' Job con un diagonale cerca di beffare Rosati che si salva. Per il Lecce, invece, solo corner: al 24' Baclet sta per calciare in porta, ma la difesa maremmana si salva.
Al 34' il Grosseto raddoppia: Job "ciabatta" un pallone in area giallorossa, Pinilla scatta sul filo del off-side, salta Rosati ed insacca a porta vuota.
La pressione dei salentini porta al gol dell'1-2 proprio al 45': Marilungo si guadagna una punizione dal limite (fallo di Federici), gran botta di Fabiano - deviata dalla barriera - che in qualche modo s'infila alle spalle di Acerbis. Al 47 p.t. clamorosa occasione per il Lecce: cross di Angelo, Vives controlla e batte dal limite dell'area, palla sul palo poi di nuovo in campo, dove Giacomazzi incredibilmente non trova lo specchio della porta.
Lecce decisissimo in avvio di ripresa, anche grazie all'innesto di Munari al posto di uno spento Edinho. Passano 57'' e i giallorossi pareggiano: cross profondo di Defendi, Angelo scatta in posizione regolare e sul secondo palo mette la palla sotto la traversa.
Al 51' la risposta del Grosseto, con Pichlmann che s'infila in area, tenta il diagonale sull'uscita del portiere, ma Rosati riesce a deviare in qualche modo. Poi la difesa spazza in corner. 59' ottima occasione per il Lecce in contropiede, ma Defendi serve malissimo Angelo che si apprestava a presentarsi solo davanti ad Acerbis.
Sul rovesciamento di fronte, Vitofrancesco alla conclusione in diagonale, Rosati respinge come può e il Lecce riparte. Al 67' punizione-cross di Carobbio dalla destra, la palla sfila in area ed esce non di molto alla destra di Rosati. 70' corner da destra, Turati per poco non infila la palla in porta.
71' destro di Vives da venti metri, stessa posizione del gol al Padova, stavolta la palle termina fuori di un soffio. 73' Joelson si presenta davanti a Rosati, diagonale e gran respinta del portiere, palla a Vitofrancesco che cerca la conclusione dal limite, ma la difesa leccese respinge.
Ed al 74' il Lecce è in vantaggio: palla in profondità di Giuliatto per Giacomazzi, il capitano controllo ed infila Acerbis con un diagonale rasoterra. Gara intensissima: al 75' Defendi si libera al tiro in area toscana, il portiere stavolta respinge a mani aperte.
76' cross da sinistra in area leccese, Vitofrancesco si trova solo davanti a Rosati, ma con un tocco al volo calcia incredibilmente a lato. Lecce fortunato nella circostanza. 84' ancora Grosseto: Carobbio raccoglie un pallone in area e calcia al volo, Rosati respinge sui piedi di Pichlmann che però è in fuorigioco (e tuttavia il portiere para incredibilmente). 85' Pichlmann entra in area da sinistra, salta Rosati, ma da posizione defilata calcia sull'esterno della rete.
A cura di Michele Vaccari