Tabellino della partita

24/04/2010, ore 15:30 - Grosseto, stadio Carlo Zecchini
37° giornata del Campionato di Serie B 2009/2010
Grosseto 0Lecce 3
Caparco
Turati
Conteh
Melucci
Mora
Job
Consonni
Carobbio
Vitofrancesco
Esposito M.
Pichlmann
Rosati
Angelo
Ferrario
Fabiano
Mesbah
Munari
Giacomazzi
Vives
Di Michele
Marilungo
Corvia
Allenatore:
Sarri
Allenatore:
De Canio
Sostituzioni:
D'Alessandro per Vitofrancesco (51')
Vitiello per Consonni (63')
Alfageme per Pichlmann (72')
Sostituzioni:
Schiavi per Di Michele (72')
Bertolacci per Giacomazzi (77')
Belleri per Vives (85')
Reti:



Reti:
Giacomazzi (39') video
Angelo (46' p.t.) video
Corvia (71') video
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Job (59')
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Fabiano (36')
ammonizione Mesbah (88')
Arbitro: Rizzoli di Bologna
Note:
67' Pichlmann calcia a lato un rigore;
Terreno di gioco in sufficienti condizioni, minuti di recupero: p.t. 1, s.t. 2; corner: 3-3; fuorigioco: 6-4;
Diffidati: Giacomazzi, Loviso, Marilungo, Munari, Rosati.
Cronaca:
7' primo corner della gara e Lecce vicino al gol: Caparco smanaccia sui piedi di Corvia, tiro a porta vuota dell'attaccante, Conteh respinge il pallone con il corpo, poi ci prova Mesbah da fuori area ma la palla č in curva. 14' Job raccoglie un profondo cross in area, tenta il tiro da posizione favorevolissima, la difesa del Lecce respinge. 22' Vitofrancesco raccoglie un pallone arretrato al limite dell'area dopo un cross di Job, destro in torsione e palla alta. 23' Lecce vicino al gol con un diagonale sotto-misura di Marilungo, l'azione č perņ invalidata causa fuorigioco netto dell'attaccante. 28' Lecce infilato in contropiede: Esposito s'invola e crossa da sinistra, Pichlmann solo in area tenta la deviazione di testa ma non trova il pallone e si dispera.
39' il Lecce colpisce in contropiede: Di Michele lanciato sulla destra, l'attaccante supera Turati e mette in mezzo un pallone teso e raso-terra, Giacomazzi si allunga e infila in rete di piatto. Mancano trenta secondi di recupero al termine del tempo quando il Lecce raddoppia: Angelo parte centralmente, triangolo riuscito con Marilungo (che restituisce al brasiliano un pallone col tacco), piatto destro del terzino e pallone nell'angolino.
In avvio di ripresa Grosseto pericoloso con Consonni che lancia Esposito, l'azione stimola Rosati all'uscita, fortunatamente efficace (anche se il portiere si infortuna leggermente). 50' sinistro da fuori di Marilungo, Caparco s'impegna e respinge il pallone fuori dalla porta.
66' Angelo si perde D'Alessandro sulla fascia, il giocatore della Roma entra in area dove Munari, ingenuamente e rudemente, lo atterra. E' rigore netto, ma dal dischetto il sinistro a mezza altezza di Pichlmann termina di poco a lato. 71' Corvia in gol: Marilungo lancia Angelo sulla fascia, cross in mezzo del brasiliano e respinta mal riuscita del portiere, che permette all'attaccante romano di infilare a porta vuota.
A cura di Mi. Va.