Tabellino della partita

19/09/2010, ore 15:00 - Cesena, stadio Dino Manuzzi
3° giornata del Campionato di Serie A 2010/2011
Cesena 1Lecce 0
Antonioli
Ceccarelli
Pellegrino
Von Bergen
Nagatomo
Appiah
Colucci
Parolo
Schelotto
Giaccherini
Bogdani
Rosati
Vives
Gustavo
Ferrario
Giuliatto
Giacomazzi
Munari
Piatti
GrossmŘller
Olivera
Chevanton
All.: FiccadentiAll.: De Canio
Eventi:
24' Ammonizione Gustavo
25' Ammonizione Colucci
36' Seconda ammonizione Colucci
44' Ammonizione Appiah
44' Ammonizione Piatti
55' Gol Bogdani
58' Sostituzione Corvia per Gustavo
59' Sostituzione Di Michele per Olivera
68' Sostituzione Malonga per Bogdani
68' Sostituzione Coppola per Chevanton
72' Ammonizione Ferrario
79' Espulsione diretta Munari
88' Sostituzione Lauro per Schelotto
91' Sostituzione Jimenez per Giaccherini
Arbitro: Rocchi di Firenze
Note:
Giornata di pioggia, terreno pesante; rispettato un minuti di silenzio per commemorare la scomparsa del militare italiano Romani caduto in Afghanistan.
Corner: 7-3; fuorigioco: 2-4; minuti di recupero: p.t. 1, s.t. 3; falli subiti 17-11.
Cronaca:
Il Lecce rischia subito tantissimo. Al 3' Schelotto serve Bogdani sul filo del fuorigioco, l'attaccante entra in area giallorossa, salta Rosati e calcia in porta, ma Ferrario Ŕ portentoso nel salvataggio sulla linea. Al 5' la risposta del Lecce con un'azione insistita in area romagnola, ma nessun giallorosso riesce a compiere il tiro decisivo. Salentini pericolosi anche al 6' con Grossmuller, ma l'uruguaiano viene contrato al momento del tiro. 9' Lecce in area bianconera con Piatti, cross verso Oliveira che rimette in mezzo per Chevanton, il quale si gira ma vede il suo tiro rimpallato.
Un quarto d'ora di intensitÓ massima al "Manuzzi". 15' contropiede giallorosso impostato da Oliveira e Chevanton, con il primo che va al tiro, deviato in corner da un difensore. Due ammoniti a metÓ primo tempo: dapprima Gustavo per fallo a centrocampo, poi Colucci per duro intervento da dietro su Munari, lanciato in contropiede con Chevanton. 36' Munari se ne va al limite dell'area romagnola e viene messo a terra, punizione per il Lecce ed espulsione di Colucci, per doppia ammonizione, al termine di un paio di minuti di confuse proteste.
Ripresa e Lecce vicino al vantaggio al 48', quando Chevanton si trova solo davanti ad Antonioli, ma l'attaccante tira addosso al portiere. 51' il Cesena risponde a tono, con un contropiede di Giaccherini, sinistro radente dell'attaccante, miracolo di Rosati nel chiudere in angolo.
55' imperdonabile errore della difesa giallorossa, che concede prima il contropiede a Bogdani, l'attaccante approfitta poi della generosa marcatura di Gustavo e infila Rosati con un tiro a girare che sbatte sul palo interno e s'insacca. Ed il Cesena Ŕ pericoloso anche in dieci: al 65' Giaccherini sfodera un sinistro pericolosissimo dopo un'azione in velocitÓ, palla fuori di poco. 67' Di Michele perde ingenuamente palla, parte Ceccarelli che tenta il tiro dalla distanza, ma non trova la porta. 71' cross di Ferrario da destra, Munari di testa sotto-misura trova pronto Antonioli.
Al 79' espulso direttamente Munari per un lieve calcio a centrocampo, una decisione del pessimo Rocchi che sa tanto di compensazione. 84' grande azione di Malonga, non nuovo a prodezze contro i giallorossi, sul cui tiro Rosati devia in angolo. 89' Nagatomo al tiro dopo un'azione di contropiede, Rosati respinge come pu˛, poi la difesa rifinisce. Nel finale colpo di testa di Corvia alto di poco, ma oggi il Lecce avrebbe dovuto fare molto di pi¨.