Scheda dell'allenatore

Antonio

Antonio "Mimmo" RENNA

Nato il 02/03/1937
a Lecce


StagioneSerieCampionatoCoppaNote
  g.v.n.p.g.v.n.p. 
1976/1977Serie B3813131210352
 
1975/1976Serie C3221920000
 
Note biografiche, commenti, curiositÓ
"[...] fui chiamato dai dirigenti del Lecce per prendere il posto di Chiricallo. Era la stagione 1975-76. [...] il Lecce, dopo cinque domeniche, arrancava. Su mia indicazione furono ingaggiati alcuni giocatori come il portiere Di Carlo, il mediano Giannattasio ed il bomber Loddi. Ed a fine anno fummo promossi in B, dopo 27 campionati d'inferno trascorsi in C." (Mimmo Renna intervistato da Umberto Verri, su Lecce Magazine di Aprile 2006). Inizi˛ la carriera da allenatore nel Nard˛ per poi passare al Brindisi. Nella stagione 1975/76 fu chiamato a sostituire Chiricallo sulla panchina del Lecce dopo sei giornate di campionato. A fine stagione riport˛ i giallorossi in Serie B dopo ben 27 anni di attesa vincendo anche la Coppa Italia semipro. La stagione successiva, nella serie cadetta, guid˛ il Lecce ad un ottimo 7░ posto finale e conquist˛ la Coppa Italo-Inglese semipro. A fine stagione lasci˛ il Lecce per allenare l'Ascoli con il quale ottenne la promozione in Serie A con, addirittura, due mesi di anticipo stabilendo il record assoluto di punti nella Serie B a 20 squadre. Successivamente allen˛, tra le altre, Bari, Palermo, Catania, Catanzaro, Taranto, Casertana e Livorno. (tratto da gruppo Facebook "Lecce Amarcord")