Scheda del calciatore

Otello TORRI
Ruolo: attaccante
Nato il 25/01/1917
a Quinzano d'Oglio (BS)
 

StagioneSquadraSeriePres.RetiNote
1948/1949VigevanesiC   
1947/1948VigevanesiB   
1946/1947VigevanesiB   
1945/1946PadovaB   
1945/1946LecceC   
1942/1943LecceC   
1941/1942NovaraB158 
1940/1941NovaraA123 
1939/1940NovaraA216 
1938/1939NovaraA94 
1937/1938NovaraB3024 
1936/1937NovaraA211 
1935/1936NovaraB30 
Partite disputate nel Lecce:
1945/1946Serie CArsenal Taranto - Lecce0-1      
1945/1946Serie CLecce - Foggia6-0gol      
1945/1946Serie CLecce - Molfetta5-0gol gol      
1945/1946Serie CTrani - Lecce0-2      
1942/1943Serie CVerona - Lecce2-1gol      
1942/1943Serie CParma - Lecce1-2gol      
1942/1943Serie CLecce - Parma1-0gol      
1942/1943Serie CLecce - Lecco3-1gol gol      
1942/1943Serie CLecce - Trani8-0gol gol gol gol gol gol      
1942/1943Serie CLecce - Aviosquadra6-2gol gol      
1942/1943Serie CLecce - Taranto3-0gol      
1942/1943Serie CLecce - Aviocalcio4-0gol gol      
1942/1943Serie CCosenza - Lecce2-2gol      
1942/1943Serie CTrani - Lecce0-5      
1942/1943Serie CAviocalcio - Lecce0-2gol      
1942/1943Serie CPietro Resta - Lecce0-1gol      
1942/1943Serie CLecce - Cosenza1-0gol      
Il suo bilancio in maglia giallorossa:
 partiteminutigolautogol
Serie A      
Serie B      
Altre serie17153023   
Tot. Campionato17153023   
Coppa Italia      
Note biografiche, commenti, curiosità
Iniziò a giocare nella squadra dilettantistica dello Sparta. Nel 1935 fu acquistato dal Novara. Con la squadra piemontese giocò ben 4 campionati di Serie A e 3 di Serie B esordendo nella massima serie l'8 novembre del '36 contro la Lazio. Il Lecce lo acquistò nell'estate del 1942. In quella stagione stabilì il record di ben 6 marcature in una sola partita, successe il 14 marzo del 1943 in Lecce-Trani 8-0 all'11° giornata del Campionato di Serie C. Dopo la fine della guerra ritornò a Lecce per contribuire alla promozione in Serie B del '46. Durante quel campionato fu ceduto al Padova e poi chiuse la carriera nel Vigevano l'anno dopo. (tratto dal gruppo facebook "Lecce Amarcord")