Tabellino della partita

23/12/2000, ore 15:15 - Brescia, stadio Mario Rigamonti
12° giornata del Campionato di Serie A 2000/2001
Brescia 2Lecce 2
Srnicek
Petruzzi
Calori
Galli F.
Diana
Filippini A.
Bisoli
Kozminski
Baggio R.
Marino
Hubner
Chimenti
Juarez
Viali
Savino
Giorgetti
Conticchio
Piangerelli
Mateo
Tonetto
Lucarelli
Vugrinec
All.: MazzoneAll.: Cavasin
Eventi:
18' Gol Lucarelli
24' Sostituzione Esposito M. per Baggio R.
41' Espulsione diretta A. Filippini
41' Espulsione diretta Piangerelli
46' Sostituzione Yllana per Kozminski
50' Gol Lucarelli
55' Sostituzione Turkyilmaz per Marino
66' Sostituzione Malusci per Savino
68' Gol Hubner
75' Sostituzione Bedin per Mateo
76' Gol su rigore Hubner [rig.]
79' Espulsione diretta F. Galli
81' Sostituzione Osorio per Conticchio
Ammonizione Hubner
Ammonizione Viali
Ammonizione A. Filippini
Ammonizione M. Esposito
Arbitro: Castellani di Verona
Note:
Campo leggermente gelato; la ripresa (dal 60' in poi) si giocata sotto una fitta coltre di nebbia; dopo il secondo gol del Lecce un tifoso del Brescia ha invaso il terreno di gioco.
Corner: 8-4; minuti di recupero: p.t. 2, s.t. 3; spettatori: 10.000.
Cronaca:
Partita vibrante sin dall'inizio. Occasione per il Brescia gi al 2': tiro di Diana e parata di Chimenti. Al 13' pallone in mezzo e gran tiro da parte di Roby Baggio: pallone al lato di pochissimo. Al 18' calcio di punizione di Vugrinec per il Lecce: cross in mezzo e colpo di testa vincente di Lucarelli. Piove sul bagnato per il Brescia, infatti al 24' Baggio costretto ad uscire per infortunio. Al 30' azione di Giorgetti con cross di quest'ultimo e salvataggio di Filippo Galli su Lucarelli. Al 41' reciproche scorrettezze tra Piangerelli ed Antonio Filippini ed espulsione per entrambi i giocatori. Al 44' grande occasione per il Brescia: parte sul filo del fuorigioco Hubner e palla che arriva a Diana, la conclusione a porta vuota di quest'ultimo finisce per alta. La ripresa si apre bene per il Lecce. Al 48' colpo di testa di Giorgetti e palla respinta in corner dal portiere delle rondinelle. Al 50' errore in disimpegno di Srnicek e palla sul destro di Lucarelli che trafigge il disattento portiere ceko. Al 68' - tra la nebbia - Chimenti perde banalmente palla sui piedi di Hubner, il gol, per l'attaccante, cosa facile. Al 79' Juarez atterra in area Hubner e per l'arbitro penalty: dagli undici metri la trasformazione in rete dello stesso attaccante.