Tabellino della partita

04/02/2001, ore 15:00 - Roma, stadio Olimpico
17° giornata del Campionato di Serie A 2000/2001
Lazio 3Lecce 2
Peruzzi
Negro
Nesta
Couto
Pancaro
Poborsky
Baggio D.
Veron
Nedved
Crespo
Salas
Chimenti
Viali
Juarez
Savino
Balleri
Giorgetti
Conticchio
Ingesson
Tonetto
Vasari
Lucarelli
Allenatore:
Zoff
Allenatore:
Cavasin
Sostituzioni:
Simeone per Poborsky (78')
Favalli per Negro (85')
Sostituzioni:
Vugrinec per Vasari (53')
Piangerelli per Balleri (63')
Reti:
Crespo (41') video

Crespo (65') video
Veron (75') video

Reti:

Conticchio (51') video


Lucarelli (80') video
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Negro
ammonizione Simeone
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Balleri
ammonizione Tonetto
Arbitro: Borriello di Mantova
Note:
Corner: 14-3; minuti di recupero: p.t. 1, s.t. 3; spettatori: 55.000.
Cronaca:
Il Lecce parte con Vasari al posto di Vugrinec. Al 7' colpo di testa di Crespo (strepitoso nonostante i gravi errori di Savino) e palla alta di pochissimo. Al 9' gran tiro di Nedved da venti metri e respinta di Chimenti. Al 12' tiro al volo di Crespo su cross di Pancaro e deviazione in corner di Savino. Al 14' Poborsky va via e crossa, ma Salas - seppur di pochissimo - non aggancia. Al 20' errore di Peruzzi nel rinvio e pallonetto dai quaranta metri di Vasari con palla al lato di poco. Al 23' tiro dal limite di Nedved e palla sul fondo. Al 40' corner di Poborsky e testa di Crespo con palla alta di pochissimo sopra l'incrocio. Al 41' la Lazio passa: passaggio di Veron (semplicemente il migliore in campo) e gran girata di Crespo in gol che lascia basito (troppo) Savino. La ripresa vede l'immediato pareggio del Lecce. Minuto 6: errore della difesa laziale e pallonetto di Lucarelli, gioia a metà per il toscano, infatti sulla linea Conticchio riesce ad acquisire la paternità del gol. Al 55' punizione di Veron e colpo di testa sulla traversa di Crespo. Al 18' ancora l'argentino parte su lancio di Veron, si gira e prende la base del palo; è l'anticamera del raddoppio laziale che arriva al 65': cross in area e tocco sporco ma vincente di Crespo per il 2-1. Al 71' Lecce vicinissimo al pareggio: angolo di Tonetto e testa di Viali salvata sulla linea da Poborsky. Gol sbagliato e gol subito: al 75' Veron lascia tutti e tira dai venti metri: Chimenti guarda la bellezza del tiro e viene beffato. Partita chiusa? Macchè! Ci pensa Borriello (arbitraggio ambiguo oggi) a fischiare un inesistente rigore a Vugrinec: dagli undici metri Lucarelli non sbaglia mai. All'82' tiro dai trenta metri di Lucarelli di poco al lato. Al 90' Pancaro atterra Tonetto in piena area, ma per Borriello (la moviola gli da torto) non è penalty.