Tabellino della partita

09/09/2001 - Piacenza, stadio L. Garilli
2° giornata del Campionato di Serie A 2001/2002
Piacenza 1Lecce 2
Guardalben
Cristante
Lucarelli A.
Lamacchi
Tosto
Matuzalem
Volpi
Gautieri
Di Francesco
Hubner
Poggi
Chimenti
Stovini
Popescu
Savino
Cirillo
Giacomazzi
Conticchio
Piangerelli
Tonetto
Vugrinec
Cimirotic
Allenatore:
Novellino
Allenatore:
Cavasin
Sostituzioni:
Ambrosetti per Gautieri (64')
Caccia per Poggi (73')
Amauri per Lucarelli A. (87')
Sostituzioni:
Colonnello per Cimirotic (46')
Balleri per Cirillo (46')
Malusci per Giacomazzi (89')
Reti:
Gautieri (45') video


Reti:

Giacomazzi (66') video
Giacomazzi (86') video
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Lucarelli A.
ammonizione Matuzalem
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Popescu
Arbitro: Dondarini di Finale Emilia
Note:
Cronaca:
Cimirotic sostituisce nel Lecce l'affaticato Chevanton, Cirillo preferito a Balleri; per il Piacenza formazione tipo. Comincia veramente male il Lecce, tale situazione si protrarrà per l'intera prima frazione: al 9' cross del frizzante Cristante e colpo di testa di Di Francesco in tuffo alto di poco. I giallorossi si vedono al 21' quando, su punizione dall'estremo vertice destro dell'area di rigore, Vugrinec impegna in corner Guardalben. Dopo appena un minuto pericolossissimo il Piacenza, ma il tiro al volo di Poggi è respinto alla grande da Chimenti. Al 30' passaggio dell'evanescente Hubner per Poggi che si gira ma tira su Savino. Piacenza meritatamente in vantaggio al 45': azione in percussione di Gautieri che taglia facilmente (troppo) la difesa del Lecce e - solo davanti a Chimenti - segna con un tocco felpato imparabile. La ripresa vede un Lecce più determinato anche grazie ai cambi dell'inesistente Cirillo e dell'elaborato Cimirotic. Al 49' punizione di Davor Vugrinec alta di pochissimo sull'incrocio dei pali. Al 60' Poggi si trova solo davanti a Chimenti ma cicca il pallone tra il clamore di pubblico e compagni. Passano 6' ed il Lecce cinicamente pareggia: passaggio filtrante di Vugrinec per Giacomazzi che - solo davanti a Guardalben - lo batte con un tiro centrale che si insacca. Il Piacenza insiste: al 70' angolo del neo entrato Ambrosetti e testa in mischia parata da Chimenti. Lecce vicinissimo al raddoppio 4 minuti dopo quando, su assist di Savino, Giacomazzi tira debolmente verso la porta biancorossa. E' la prova generale del gol leccese che giunge all'86': assist di Tonetto per Giacomazzi che - a un metro dalla linea di porta - trova il più facile dei gol. L'incontro finisce con l'occasionissima per gli emiliani al 92': angolo del solito Ambrosetti e testa del solissimo Caccia che sfiora il pareggio. Per il Lecce vittoria sudatissima, ma in difesa per Cavasin c'è molto da lavorare.