Tabellino della partita

16/09/2001 - Brescia, stadio Mario Rigamonti
3° giornata del Campionato di Serie A 2001/2002
Brescia 1Lecce 1
Castellazzi
Petruzzi
Calori
Bonera
Diana
Filippini A.
Filippini E.
Giunti
Sussi
Baggio R.
Tare
Chimenti
Stovini
Popescu
Savino
Balleri
Giacomazzi
Conticchio
Piangerelli
Tonetto
Vugrinec
Chevanton
All.: MazzoneAll.: Cavasin
Eventi:
12' Gol Chevanton
61' Sostituzione Giorgetti per Balleri
61' Sostituzione Kozminski per Sussi
66' Sostituzione Salgado per Filippini E.
76' Sostituzione Yllana per Calori
78' Sostituzione Colonnello per Chevanton
91' Sostituzione Juarez per Savino
93' Gol Baggio R.
Ammonizione Baggio R.
Ammonizione Giunti
Ammonizione Chevanton
Ammonizione Savino
Ammonizione Giacomazzi
Ammonizione Sussi
Ammonizione Tare
Ammonizione Petruzzi
Ammonizione Kozminski
Arbitro: Saccani di Mantova
Note:
In tribuna il CT della Nazionale, Giovanni Trapattoni;
Corner: 11-3; minuti di recupero: p.t. 2, s.t. 4; spettatori: 13.000.
Cronaca:
Torna Chevanton accanto a Vugrinec; nel Brescia Sussi preferito inzialmente a Kozminski. Partita favolosa, al 4' colpo di testa di Tare con parata plastica di Chimenti sotto il sette. Al 9' sugli sviluppi di una punizione di Vugrinec, Giacomazzi appostato sul secondo palo manda altissimo. Al 12' contropiede di rara precisione e bellezza da parte del Lecce che segna il vantaggio: lancio di Giacomazzi per Chevanton che solo davanti a Castellazzi mette in rete con un bellissimo diagonale. Il Brescia spinge ma non incide: al 19' passaggio di Diana per Baggio che fa partire un diagonale di poco a lato. Al 26' sponda di Tare per Antonio Filippini che da diciotto metri calcia alto. Il Lecce pericoloso al 39', quando su punizione Chevanton fa la barba al palo. Il secondo tempo si apre con una clamorosa occasione per il Lecce: passaggio di Chevanton per Vugrinec che da ottima posizione - dopo essersi liberato da un avversario - manda alto. Dopo appena due minuti il Brescia che va vicinissimo al gol: cross di Baggio e testa di Calori sulla traversa, sulla respinta del montante Bonera va a botta sicura, ma colpisce male e Chimenti fa il miracolo. Ancora Brescia al 52', ma sul tiro pericolosissimo di Petruzzi servito da Baggio, Popescu ci mette una pezza. Al 67' cross di Giacomazzi per Vugrinec che prima tira sporco, poi - da pochi passi - si fa respingere la sfera da Castellazzi. Per Vugrinec non proprio giornata. Alla mezz'ora Giacomazzi da favorevolissima posizione tira, ma Castellazzi insuperabile. Al 77' l'apoteosi della giornata no di Vuga: Chevanton (grandissima partita la sua) lo serve, ma il croato solissimo davanti al portiere si fa respingere il cuoio con i piedi. All'89' Salgado si libera di Savino, ma il suo tiro di poco a lato. Pareggio del Brescia al 93' con Baggio che raccoglie un passaggio di Bonera ed insacca. Sul gol appare nettissima la papera di Chimenti.