Tabellino della partita

21/10/2001 - Roma, stadio Olimpico
8° giornata del Campionato di Serie A 2001/2002
Roma 5Lecce 1
Antonioli
Zebina
Samuel
Siviglia
Panucci
Assuncao
Candela
Lima
Totti
Batistuta
Delvecchio
Chimenti
Stovini
Popescu
Savino
Cirillo
Conticchio
Giorgetti
Giacomazzi
Tonetto
Vugrinec
Chevanton
Allenatore:
Capello
Allenatore:
Cavasin
Sostituzioni:
Guigou per Delvecchio (56')
Cassano per Totti (80')
Fuser per Panucci (86')
Sostituzioni:
Balleri per Cirillo (46')
Superbi per Conticchio (72')
Reti:
Totti (7') video
Samuel (38') video

Candela (69') video
Totti [rig.] (78') video
Batistuta (86') video
Reti:


Chevanton (64') video



Ammonizioni ed espulsioni:
Ammonizioni ed espulsioni:
Arbitro: Bolognino di Milano
Note:
Cronaca:
Niente Capello sulla panchina della Roma, il tecnico giallorosso - squalificato - lascia il posto al tecnico in seconda Galbiati. Il Lecce inizia davvero male: 1' punizione dal fondo per la Roma e anticipo provvidenziale di Giorgetti su Totti. Al 4' cross di Panucci con palla che taglia tutta l'area ma Batistuta sul secondo palo manda clamorosamente sul fondo. Al 7' vantaggio della Roma: cross di Candela (prestazione strepitosa) e spizzicata di Totti di testa che manda la palla sul palo e poi in rete. Al 24' Candela scambia con Assunçao che dal dischetto del rigore manda incredibilmente a lato angolando troppo il tiro. Al 38' angolo per la Roma, palla che supera tutta la porta giallorossa e trova - sul secondo palo - Samuel pronto ad insaccarla. Ultima grande azione del primo tempo al 43' quando Batistuta serve Totti (grande partita la sua) che fa partire un delizioso pallonetto che si stampa sulla traversa, poi sulla respinta del montante Delvecchio (due palle gol nitide fallite) manda clamorosamente alto. La ripresa vede un Lecce reattivo. Al 48' Conticchio da pochi metri calcia, ma un difensore giallorosso mette in corner con la punta del piede. Al 51' Candela lancia Delvecchio in contropiede che solo davanti a Chimenti fallisce. Dopo due minuti gran botta dalla distanza di Savino di poco a lato. Al 64' la perla della giornata: Chevanton dal limite dell'area lascia sul posto tre difensori della Roma, si gira e segna con un tiro che si insacca sotto l'incrocio dei pali. Al 69' Candela scende sulla fascia sinistra e dopo una percussione straordinaria infila un disattento Chimenti. E' Roma show, al 77' Savino atterra Totti ed è rigore netto che lo stesso capitano romanista trasforma spiazzando l'estremo difensore giallorosso. All'82' Batistuta per Panucci che fa partire un bel pallonetto di poco a lato. All'86' lancio per Batistuta che parte in posizione regolare e segna con un tiro potente davanti a Chimenti.