Tabellino della partita

04/11/2001 - Milano, stadio G. Meazza
10° giornata del Campionato di Serie A 2001/2002
Inter 2Lecce 0
Fontana
Zanetti J.
Cordoba
Materazzi
Gresko
Dalmat
Zanetti C.
Di Biagio
Guly
Kallon
Ronaldo
Chimenti
Stovini
Popescu
Savino
Balleri
Giorgetti
Conticchio
Superbi
Tonetto
Vugrinec
Chevanton
Allenatore:
Cuper
Allenatore:
Cavasin
Sostituzioni:
Adriano per Ronaldo (16')
Farinos per Di Biagio (73')
Seedorf per Guly (81')
Sostituzioni:
Cirillo per Balleri (35')
Colonnello per Superbi (81')
Vucinic per Stovini (85')
Reti:
Kallon (36') video
Di Biagio (42') video
Reti:


Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Di Biagio
ammonizione Zanetti C.
ammonizione Materazzi
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Superbi
ammonizione Chevanton
ammonizione Popescu
ammonizione Stovini
Arbitro: Messina di Bergamo
Note:
Corner: 10-2; minuti di recupero: p.t. 2, s.t. 2; spettatori: 60.000.
Cronaca:
Confermate le formazioni della vigilia scelte obbligate, d'altra parte, per Cavasin. Al 4' cross di Ronaldo e rovesciata di Dalmat fuori. Al 13' Ronaldo si fa male e esce pochi minuti dopo lasciando il posto a Adriano (una delusione il giovane brasiliano). Dopo tre minuti Vugrinec serve Conticchio al termine di un'azione splendida, ma il centrocampista, solo davanti a Fontana, tira sul portiere in disperata uscita. Al 23' Vugrinec scorge Fontana leggermente fuori dai pali e tenta coraggiosamente il pallonetto da centrocampo con palla fuori di molto poco. Alla mezz'ora, sugli sviluppi di un corner, Materazzi mette alto di testa il pallone. L'Inter ci prova ma non punge, il Lecce si spegne. 36' gran cross di Gresko e testa prepotente di Kallon che porta in vantaggio l'Inter anticipando tutta la colpevolissima difesa salentina. Nella circostanza errore difensivo determinante di Savino che si č fatto nettamente anticipare dal calciatore africano. Passano sei minuti e l'Inter facilmente raddoppia: punizione dalla medesima posizione del primo gol, sempre di Gresko e testa di Di Biagio che infila l'incolpevole Chimenti tra il topore della difesa del Lecce. Ultima occasione del primo tempo al 46', quando Adriano al termine di un bel contropiede nerazzurro conclude costringendo a un intervento non difficilissimo Chimenti. L'incontro praticamente finisce qui, da notare che nella seconda frazione ci prova solo l'Inter che tuttavia non concretizza. Verso il 90' gomitata di Materazzi a Chevanton e cartellino giallo di Messina su segnalazione del guardalinee. Nella circostanza il difensore andava espulso. Aldilā di tutto prendere anche un solo punto a Milano con un tiro in porta soltanto č davvero impresa ardua.