Tabellino della partita

18/11/2001 - Lecce, stadio Via del Mare
11° giornata del Campionato di Serie A 2001/2002
Lecce 1Bologna 0
Chimenti
Stovini
Popescu
Savino
Cirillo
Conticchio
Superbi
Giorgetti
Colonnello
Tonetto
Vugrinec
Pagliuca
Falcone
Fresi
Castellini M.
Nervo
Olive
Brighi
Pecchia
Macellari
Cruz
Bellucci
Allenatore:
Cavasin
Allenatore:
Guidolin
Sostituzioni:
Malusci per Colonnello (89')
Pellicori per Vugrinec (94')
Sostituzioni:
Zaccardo per Falcone (68')
Wome per Olive (68')
Della Rocca per Bellucci (84')
Reti:
Cirillo (36') video
Reti:

Ammonizioni ed espulsioni:
espulsione Conticchio (62')
ammonizione Conticchio
ammonizione Chimenti
ammonizione Cirillo
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Olive
ammonizione Brighi
ammonizione Cruz
ammonizione Fresi
ammonizione Zaccardo
Arbitro: Bertini di Arezzo
Note:
All'86' Chimenti respinge rigore di Cruz.
Corner: 5-3, minuti di recupero: p.t. 2, s.t. 4; spettatori: 12.000.
Cronaca:
Nel Bologna Zauli non ce la fa e Cruz prende il suo posto. Nel Lecce formazione obbligata a causa delle numerose assenze. Gara veramente brutta con pochissime occasioni da gol nella fase iniziale. Al 3' corner di Giorgetti e colpo di testa di Savino di pochissimo a lato. Al 18' si fa vedere anche il Bologna che, sugli sviluppi di un corner, sfiora il gol con Cruz ma Conticchio sulla linea sventa la minaccia. Al 27' azione personale di Pecchia che davanti a Chimenti fa partire un gran tiro sul primo palo che il portierone giallorosso neutralizza. Al 36', a sorpresa, il Lecce passa in vantaggio: testa di Conticchio che serve Cirillo, il difensore in mezza girata dal limite dell'area insacca il vantaggio giallorosso con un tiro imparabile. Ultima azione della prima frazione al 46' quando Bellucci tenta il gol su punizione ma la palla finisce alta sull'incrocio. Primo quarto d'ora della ripresa da sbadigli poi al 59' botta di Conticchio dal limite con palla alta. Al 62' un'azione del Bologna viziata da fuorigioco non viene fermata (inizialmente) da Bertini e dal suo assistente; Conticchio va a protestare (pesantemente evidentemente) e l'arbitro di Arezzo, dopo aver ascoltato il guardalinee in questione, estrae direttamente il cartellino rosso al centrocampista laziale. Al 69' Vugrinec salta Castellini ma, tutto solo davanti a Pagliuca, fa partire un tiro forte ma centrale che il portere felsineo para facilmente. Sull'azione successiva c' un gran tiro di Nervo di pochissimo sul fondo. Al 72' cross di Bellucci con Cruz che solo davanti al portiere salentino non riesce ad agganciare la palla del possibile pareggio. All'84' cross di Cruz e gran tiro al volo di Zaccardo che miracolosamente Chimenti respinge. All'85' Giorgetti atterra nettamente Cruz in area e l'arbitro assegna un rigore al Bologna che lo stesso Cruz si fa parare da Chimenti (prova veramente ottima per il portiere, nemmeno un errore. Senz'altro il migliore in campo). Al 90' punizione di Wome con colpo di testa di Cruz parato ancora da super Chimenti.