Tabellino della partita

10/02/2002, ore 15:00 - Lecce, stadio Via del Mare
22° giornata del Campionato di Serie A 2001/2002
Lecce 1Verona 1
Chimenti
Juarez
Popescu
Stovini
Cirillo
Conticchio
Piangerelli
Giacomazzi
Tonetto
Vugrinec
Chevanton
Ferron
Dainelli
Zanchi
Gonnella
Oddo
Italiano
Colucci L.
Seric
Colucci G.
Frick
Mutu
Allenatore:
Rossi
Allenatore:
Malesani
Sostituzioni:
Biliotti per Vugrinec (63')
Pellicori per Chevanton (87')
Sostituzioni:
Cannavaro P. per Zanchi (46')
Mazzola per Colucci L. (61')
Camoranesi per Colucci G. (92')
Reti:
Giacomazzi (4') video

Reti:

Frick (52') video
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Chimenti
ammonizione Piangerelli
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Dainelli
ammonizione Gonnella
ammonizione Seric
ammonizione Mazzola
Arbitro: Bolognino di Milano
Note:
Corner: 5-5; minuti di recupero: p.t. 1, s.t. 3; spettatori: 11.000.
Cronaca:
Il Lecce parte con grande convinzione: su due corner consecutivi battuti da Chevanton, prima sfiora la marcatura con Popescu, e poi (al 4') trova la rete con una schiacciata di testa di Giacomazzi che anticipa l'ex giallorosso Dainelli. Il Verona reagisce senza troppa foga e raramente si rende pericoloso. All'inizio del secondo tempo, proprio quando sembrava che il Lecce potesse chiudere l'incontro, arriva inaspettato il pareggio dei gialloblu: su lungo lancio di Cannavaro dalla propria metÓ campo, Frick supera agevolmente in velocitÓ il sorpreso Stovini e anticipa la chiusura di Popescu con un capolavoro balistico che lascia immobile l'impotente Chimenti. Il Lecce vuole la vittoria, ma si deve arrendere alla sfortuna (all'8' il tiro da fuori area di Piangerelli supera Ferron ma rimbalza sul palo, e al 32' la punizione di Chevanton scalfisce la traversa e termina sul fondo) e alle discutibili decisioni dell'arbitro, che al 9' nega un rigore a Conticchio e al 40' ferma il libero Chevanton per un fuorigioco inesistente.