Tabellino della partita

17/02/2002, ore 15:00 - Perugia, stadio Renato Curi
23° giornata del Campionato di Serie A 2001/2002
Perugia 2Lecce 1
Cordoba O.
Rezaei
Di Loreto
Milanese
Ze Maria
Fusani
Blasi
Tedesco Gio.
Grosso
Vryzas
Bazzani
Chimenti
Juarez
Popescu
Stovini
Cirillo
Conticchio
Colonnello
Giacomazzi
Tonetto
Vugrinec
Chevanton
All.: CosmiAll.: Rossi
Eventi:
35' Gol Bazzani
42' Seconda ammonizione Colonnello
46' p.t. Gol Vugrinec
46' Sostituzione Balleri per Cirillo
54' Sostituzione Superbi per Vugrinec
67' Sostituzione O'Neill per Milanese
70' Sostituzione Cimirotic per Chevanton
78' Sostituzione Ahn per Fusani
90' Gol Tedesco
93' Sostituzione Berrettoni per Bazzani
Ammonizione Giacomazzi
Ammonizione Juarez
Ammonizione Colonnello
Ammonizione Popescu
Ammonizione O'Neill
Ammonizione Balleri
Ammonizione Vryzas
Arbitro: Saccani di Mantova
Note:
Cronaca:
Sin dall'inizio non c' partita: solo il Perugia in campo. Al 1' corner umbro e testa di Bazzani e palla alta di poco. Al 2' Vryzas scarta Juarez si gira e tira, Chimenti mette in corner. Al 13' punizione di Grosso dal limite e deviazione in corner di Giacomazzi in barriera. Al 19' gran tiro di Fusani dal limite dell'area e palla che si stampa sul palo. Al 26' mischia in area del Lecce, la palla esce e Tedesco per un pelo non beffa sottomisura Chimenti. Al 33' si fa vedere il Lecce: cross di Colonnello e gran tiro al volo di Conticchio altissimo. Al 35' punizione del Perugia dalla sinistra e testa di Bazzani in rete su gran papera di Chimenti. Al 42' Colonnello commette un fallo da tergo su Ze Maria e l'arbitro Saccani estrae il secondo cartellino giallo e lo espelle (ne ha ammoniti un po' troppi oggi secondo noi l'arbitro lombardo). Al 46' punizione felpata dalla tre quarti di Chevanton e stacco di testa di Vugrinec che lascia di sale Cordoba. E' il gol dell'insperato pareggio. Nella ripresa ti aspetti un Lecce pi combattivo e invece tutto come nella prima frazione. Al 49' Ze Maria batte da fuori, Chimenti respinge sui piedi di Vryzas, ma il greco a porta vuota mette il cuoio a lato. Al 65' Grosso entra in area, controlla la sfera di petto, ma il suo tiro da solo l'illusione del gol. Al 68' gran cross dalla destra di Ze Maria e girata di testa di Vryzas troppo centrale. Al 90' cross di Bazzani e schiacciata vincente di testa sottomisura da parte di Tedesco.