Tabellino della partita

28/10/2006, ore 16:00 - Lecce, stadio Via del Mare
9° giornata del Campionato di Serie B 2006/2007
Lecce 2Triestina 2
Benussi
Angelo
Diamoutene
Petras
Polenghi
Giacomazzi
Juliano
Vives
Babý
Osvaldo
Valdes
Rossi G.
Kyriazis
Lima Sola
Mignani
Pesaresi
Briano
Allegretti
Kalambay
Piovaccari
Eliakwu
Testini
Allenatore:
Zeman
Allenatore:
Agostinelli
Sostituzioni:
Rosati per Babý (61')
Schiavi per Polenghi (63')
Tulli per Giacomazzi (76')
Sostituzioni:
Gorgone per Piovaccari (46')
Pivotto per Pesaresi (80')
Reti:
Babý (4') video


Vives (43') video
Reti:

Mignani (10') video
Eliakwu (16') video

Ammonizioni ed espulsioni:
espulsione Benussi (60')
ammonizione Vives
ammonizione Schiavi
Ammonizioni ed espulsioni:
espulsione Lima Sola (78')
ammonizione Pesaresi
Arbitro: Pierpaoli di Firenze
Note:
Pomeriggio ventoso, terreno in buone condizioni, spettatori 5.628 per un incasso di 51.623 euro. Angoli: 10-3 per il Lecce.
Cronaca:
La partenza a razzo del Lecce illude il pubblico del Via del Mare: un tiro di Valdes Ť deviato in tuffo da Rossi al 1', sugli sviluppi del calcio d'angolo Juliano costringe ancora Rossi al miracolo per deviare il pallone sul palo. Il Lecce passa al 4': rasoterra di Valdes verso il centro dell'area, velo di Osvaldo e tocco vincente di Babý. Il vantaggio dura solo fino al 10', quando una punizione dalla tre quarti viene corretta di testa dal difensore Mignani, con pallone che colpisce il palo, carambola su Benussi e finisce in rete. Al 17' la Triestina raddoppia: lancio di Briano per il velocissimo Eliakwu che buca la difesa leccese e insacca con un bel diagonale dal limite dell'area. Al 19' Rossi devia sopra la traversa una conclusione velenosa di Giacomazzi, ma al 22' la Triestina va vicina al colpo del KO con Kyrizias smarcato da una svirgolata di Petras: il greco Ť sorpreso e si fa parare la debole conclusione da Benussi. Il pareggio del Lecce arriva poco prima dell'intervallo: Valdes dalla sinistra crossa lungo, dall'altro lato Babý rimette al centro per Vives che infila l'angolino sul palo lontano.
Dopo pochi minuti della ripresa, la Triestina reclama un rigore per presunto fallo di Angelo su Testini; quindi sciupa un'altra buona occasione con Kalambay che conclude su Benussi. Al 15' il portiere del Lecce esce di testa per anticipare Eliakwu e Briano tenta il pallonetto da quaranta metri: Benussi, fuori area, Ť costretto ad intervenire con le mani e a subire l'inevitabile espulsione. Dopo un quarto d'ora rimane in dieci anche la Triestina, per un fallaccio a centrocampo di Lima sullo scatenato Valdes. Il nuovo entrato Rosati si mette in evidenza su una punizione di Pesaresi, altrettanto fa Rossi quando devia in angolo un colpo di testa di Osvaldo. Al 26' Diamoutene effettua un cross fintato per Vives che con un tiro dal limite sfiora la traversa. Allo scadere Tulli batte due volte a rete, ma le sue conclusioni vengono sventatete prima da un difensore e poi da Generoso Rossi che blocca sulla linea.