Tabellino della partita

18/11/2006, ore 16:00 - Lecce, stadio Via del Mare
12° giornata del Campionato di Serie B 2006/2007
Lecce 0Crotone 1
Benussi
Angelo
Diamoutene
Schiavi
Rullo
Camorani
Juliano
Vives
Bab
Cozzolino
Valdes
Soviero
Alioui
Rossi F.
Maietta
Bonomi S.
Cariello
Cardinale
Veron R.
Palmieri J.
Sedivec
Lopez
Allenatore:
Zeman
Allenatore:
Gustinetti
Sostituzioni:
Caccavallo per Cozzolino (68')
Herzn per Camorani (77')
Sostituzioni:
Fusco per Alioui (39')
Reti:

Reti:
Cariello (59') video
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Benussi
ammonizione Diamoutene
ammonizione Schiavi
ammonizione Herzn
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Palmieri J.
ammonizione Cariello
ammonizione Rossi F.
Arbitro: Salati di Trento
Note:
Al 24 Benussi ha parato un rigore calciato da Sedivec; all83 Valdes ha tirato alto un calcio di rigore.
Cronaca:
Al 5' Bab tenta l'incursione ma Alioui chiude in corner. Al 14' Vives a tentare la botta da lontano, ma Soviero c'. Come si sa, per, l'errore difensivo nel Lecce dietro l'angolo. Al 24' Schiavi perde Sedivec, l'attaccante se ne va solo davanti a Benussi che costretto al fallo: nello stesso momento a Bergamo viene espulso Buffon per qualcosa di simile, ma al 'Via del Mare' Salati estrae solo il giallo. La stessa clemenza dell'arbitro trentino sembra averla anche Sedivec, che dopo essersi procurato il penalty, se lo fa parare da Benussi, ottimo comunque nel tuffo alla sua destra. Al gol sbagliato dagli ospiti potrebbe seguire il vantaggio del Lecce (27'), ma Soviero fenomenale nell'intervenire su una schiacciata di Diamoutene (cross da destra di Camorani) che pareva imparabile. Il tempo si chiude con una discesa di Valdes, cross in mezzo per Cozzolino che in mezza rovesciata impegna Soviero.
Dopo un primo tempo equilibrato ci si aspetta una ripresa scoppiettante. Tuttavia, con il passare dei minuti, la squadra salentina si sbilancia sempre di pi - senza creare occasioni - e alla fine, come da copione, capitola. E' il 58' quando Lopez se ne va in contropiede sulla sinistra, in mezzo Cariello segue l'azione (parte solo da centrocampo e arriva in area da solo) ed prontissimo ad infilare Benussi sul cross del compagno. Al 64' l'azione rocambolesca si ripete incredibilmente: stavolta Sedivec a scendere, tagliando come il burro il settore destro della difesa leccese, palla in mezzo per Cariello, che riesce nell'incredibile impresa di centrare Benussi a terra davanti alla porta ormai vuota. In mezzo a questo disastro tecnico-tattico i giallorossi potrebbero persino pareggiare. Al 70' Bab fa tutto da solo, ma il suo sinistro dal limite dell'area di rigore respinto dal palo. Il Crotone un po' stanco, il Lecce cerca di pungere: all'82' Angelo penetra nell'area calabrese dove Bonomi lo tocca. Salati fischia il secondo rigore della gara, dal dischetto si presenta Valdes che spedisce il pallone in curva sud. E' il chiaro segno di una gara che finir male; al 93' Sedivec parte in contropiede, si presenta davanti a Benussi e scocca il tiro dello 0-2, ma la traversa gli nega il gol.