Tabellino della partita

19/05/2007, ore 16:00 - Vicenza, stadio R. Menti
39° giornata del Campionato di Serie B 2006/2007
Vicenza 1Lecce 3
Zancopč
Martinelli
Cudini
Scardina
Nastos
Raimondi
Helguera
Rigoni
Padoin
Foti
Schwoch
Rosati
Polenghi
Diamoutene
Schiavi
Munari
Vives
Zanchetta
Diarra
Giuliatto
Osvaldo
Tiribocchi
Allenatore:
Gregucci
Allenatore:
Papadopulo
Sostituzioni:
Zanini per Rigoni (60')
Cavalli per Foti (64')
Vailatti per Raimondi (69')
Sostituzioni:
Vascak per Vives (69')
Valdes per Osvaldo (75')
Herzān per Zanchetta (91')
Reti:

Padoin (27') video


Reti:
Tiribocchi (14') video

Tiribocchi (55') video
Tiribocchi (90') video
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Raimondi
ammonizione Zanini
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Zanchetta
ammonizione Tiribocchi
ammonizione Diarra
ammonizione Giuliatto
Arbitro: Ciampi di Roma
Note:
Spettatori: paganti 1.824 per un incasso di 16.935 euro. Abbonati 3.939 per una quota di 29.249 euro. Angoli: Vicenza 5 - Lecce 9. Tiri in porta: Vicenza 8 - Lecce 6. Tiri fuori dallo specchio della porta: Vicenza 2 - Lecce 5. Pali: 1-1. Falli commessi:Vicenza 6 - Lecce 12. Fuorigioco: Vicenza 4 - Lecce 8. Recuperi: 2' p.t.; 4' s.t. (fonte: www.museovicenzacalcio1902.net)
Cronaca:
"Tre gol di uno strepitoso Tiribocchi (per lui 10 reti in mezza stagione) e il Lecce espugna Vicenza chiudendo anche matematicamente la pratica salvezza. Finisce 1-3 con i veneti che possono recriminare per non aver saputo sfruttare le occasioni avute grazie anche a un Rosati in giornata di grazia. Il portiere giallorosso chiude ogni spazio a Foti e Schwoch salvando pių volte il risultato anche se nel primo tempo deve arrendersi a Padoin che segna dopo aver raccolto una corta respinta della difesa leccese in area. Il Lecce, invece, sa aspettare gli avversari e sfruttare al massimo ogni pallone. La coppia Tiribocchi-Osvaldo funziona alla perfezione e proprio su quell' asse nascono due delle tre reti con l' argentino che mette due volte Tiribocchi solo davanti alla porta. E ora per il Lecce le ultime tre giornate (sabato c' č il Cesena al Via del Mare) diventano una pura formalitā." (Francesco Damiani - www.repubblica.it)