Tabellino della partita

29/03/2008, ore 16:00 - Grosseto, stadio Carlo Zecchini
33° giornata del Campionato di Serie B 2007/2008
Grosseto 1Lecce 1
Bressan
Terra
Mignani
Abruzzese
Innocenti
Gessa
Valeri
Lazzari
Garofalo
Graffiedi
Danilevicius
Benussi
Polenghi
Diamoutene
Cottafava
Angelo
Vives
Zanchetta
Ariatti
Giuliatto
Valdes
Tiribocchi
Allenatore:
Pioli
Allenatore:
Papadopulo
Sostituzioni:
Pinzan per Bressan (58')
Paulinho per Danilevicius (62')
Zecchin per Graffiedi (78')
Sostituzioni:
Corvia per Cottafava (22')
Fabiano per Polenghi (36')
Ardito per Zanchetta (46')
Reti:
Danilevicius (4') video

Reti:

Innocenti [aut.] (24') video
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Mignani (49')
ammonizione Garofalo (67')
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Angelo (45')
ammonizione Fabiano (75')
ammonizione Giuliatto (78')
2° ammonizione Fabiano (82')
Arbitro: Ciampi di Roma
Note:
Giornata soleggiata e primaverile, temperatura sui 19°C, terreno di gioco in buone condizioni; minuti di recupero: p.t. 3, s.t. 2.
Squalificati: Consonni (G).
Cronaca:
Pronti-via e Grosseto subito in vantaggio, con Danilevicius in gol al termine di un'insistita azione d'attacco dei toscani, vano il tentativo di salvataggio di Diamoutene sulla linea. Al 9' Grosseto ancora pericoloso con Gessa, traversone insidioso del giocatore e Diamoutene in difficoltà mette in corner; sugli sviluppi del tiro dalla bandierina, Gessa prova il tiro da fuori, ma la palla è alta. All'11' punizione di Zanchetta senza mordente, nessun problema per Bressan. Il Grosseto si rende ancora pericoloso: al 18' rovesciata in area di Garofalo, palla sulla traversa; al 20' contropiede di Danilevicius (lanciato da Lazzari), con palla sull'esterno della rete. Al 24', sulla prima azione un po' pericolosa, il Lecce pareggia con un colpo di testa dell'ex barese Innocenti che beffa il proprio portiere su un cross di Tiribocchi. Sulle ali dell'entusiasmo, il Lecce è ancora pericoloso al 26' con Tiribocchi, che con un gran tiro sfiora il bersaglio grosso. Al 37' corner per il Grosseto, colpo di testa di Terra con Benussi che rimette in calcio d'angolo. Al 39' contropiede del Grosseto, con Gessa che impegna nuovamente Benussi, bravo nel regalare il quarto corner della gara ai toscani. Al 46' Lecce pericoloso in contropiede, pallone filtrante per Tiribocchi anticipato in angolo; nessuno sviluppo sul tiro dalla bandierina. Ma i toscani sono sempre insidiosi, chiudono il tempo in attacco, giallorossi un po' in difficoltà.
La ripresa inizia con l'ultima novità di formazione per i giallorossi: Ardito prende il posto di capitan Zanchetta. Nei primi minuti della ripresa la gara si mantiene sui livelli della prima frazione, con il Lecce maggiormente in possesso palla, ma Grosseto molto più pericoloso in contropiede. Al 51', sul primo corner del secondo tempo, Abruzzese colpisce di testa, Benussi si accartoccia e para. Il Lecce continua ad essere in difficoltà: al 55' gran tiro di Graffiedi, Benussi si distende e salva la propria porta. Al 57' Garofalo lancia Gessa, che in area prova il tiro spettacolare, ma non trova la porta. Al 58' il portiere Bressan, in campo febbricitante, non ce la fa e cede il posto a Pinzan. Al 64' tiro di Valdes dal limite, Pinzan mette in corner; sul tiro dalla bandierina ci prova di testa Diamoutene, ma non va. Al 72' altra bella azione del Grosseto: Gessa trova Garofalo che con un tiro al volo sfiora la porta giallorossa. All'82' Fabiano commette fallo sul neo entrato Zecchin e l'arbitro Ciampi gli mostra il secondo giallo. Il Lecce chiude in dieci una partita giocata fin qui malissimo. Sugli sviluppi della punizione, il capitano grossetano Valeri tenta la "botta" ma la palla è fuori. Gli ultimi minuti sono davvero tremendi, il Lecce si accontenta di un pareggio che lo taglia fuori dalla corsa per la A diretta.