Tabellino della partita

21/12/2008, ore 15:00 - Lecce, stadio Via del Mare
17° giornata del Campionato di Serie A 2008/2009
Lecce 0Bologna 0
Benussi
Schiavi
Stendardo
Fabiano
Ariatti
Munari
Caserta
Vives
Giacomazzi
Cacia
Tiribocchi
Antonioli
Zenoni C.
Moras
Terzi
Bombardini
Marchini
Volpi
Mudingayi
Valiani
Di Vaio
Bernacci
Allenatore:
Beretta
Allenatore:
Mihajlovic
Sostituzioni:
Zanchetta per Munari (66')
Castillo per Cacia (66')
Angelo per Fabiano (84')
Sostituzioni:
Amoroso C. per Marchini (62')
Adailton per Valiani (79')
Cesar per Bernacci (84')
Reti:
Reti:
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Stendardo (20')
ammonizione Giacomazzi (53')
ammonizione Vives (64')
ammonizione Zanchetta (70')
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Terzi (3')
ammonizione Marchini (26')
ammonizione Bombardini (64')
Arbitro: Morganti di Ascoli
Note:
Terreno di gioco in sufficienti condizioni, giornata fredda e ventosa; spettatori: 9.100; corner: 6-4; minuti di recupero: p.t. 0, s.t. 3; tiri in porta: 8-2.
Cronaca:
Appena venti secondi e Lecce subito aggressivo: Caserta raccoglie un pallone al limite dell'area e tanta il tiro, respinto dalla difesa. Al 3' punizione battuta dall'ex catanese, la difesa rossobl¨ mette in angolo. Al 5' risposta del Bologna, ma sugli sviluppi del corner felsineo la difesa giallorossa allontana il pallone.
9' fallo di Volpi su Vives, punizione conseguente battuta da Caserta, palla insidiosa ma la difesa del Bologna riesce ad allontanare. 12' Caserta protagonista con un cross insidioso, Antonioli smanaccia, poi nessun giallorosso riesce a concludere. Un minuto dopo bella azione sulla destra: Schiavi parte da dietro, lungo cross per Tiribocchi bravo a girarsi ma non preciso nella mira. 17' Marchini lancia Di Vaio, per fortuna del Lecce l'attaccante del Bologna sbaglia il controllo al limite dell'area.
Al 20' ammonito Stendardo per fallo su Di Vaio, il difensore era diffidato e salterÓ Fiorentina-Lecce. 23' Bologna pericoloso con un'azione Valiani-Di Vaio, quest'ultimo conclude e per poco non fornisce un assist sotto-misura all'ex riminese; pallone comunque sul fondo. A metÓ primo tempo portieri inoperosi, Lecce impreciso.
Bologna vicino al vantaggio al 25': punizione di Volpi in area, Bernacci di tacco per Bombardini che, dal limite dell'area piccola, tira alto. 29' corner di Volpi, in area Moras cerca il tiro, pallone alto. Al 33' Lecce pericoloso: Terzi sbaglia il disimpegno, Giacomazzi serve Cacia che in area prova il diagonale, a lato. Il primo tempo termina senza recupero, tra i fischi di una parte del pubblico del "Via del Mare". Fischi meritati perchŔ i primi 45' sono stati davvero mediocri.
La ripresa si apre con l'invito della Curva Nord, ai propri giocatori, di tirare fuori gli attributi. Ariatti prova subito a rendersi pericoloso, ma guadagna solo un corner. Il vento ora soffia a favore del Lecce, ma azioni pericolose non se ne vedono. Al 57' Tiribocchi colpisce di testa su una punizione di Vives, Antonioli para a terra.
Al 64' Tiribocchi crossa da destra, Cacia si ritrova il pallone davanti al portiere, ma conclude di controbalzo e favorisce la parata di Antonioli. Il pubblico fischia e Beretta cambia subito. Al 67' punizione di Zanchetta, colpo di testa di Castillo respinto da Antonioli sui piedi di Tiribocchi, che clamorosamente calcia alto. Il Lecce ora attacca decisamente, al 68' il destro di Castillo da fuori area coglie in pieno la traversa.
Il Lecce Ŕ anche sfortunato, per˛ cerca di attaccare ancora. A cavallo della mezz'ora ci provano Ariatti e Castillo, ma la palla non inquadra lo specchio della porta. Al 76' Tiribocchi si ritrova un buon pallone nel cuore dell'area, tenta il tiro ma un difensore respinge con la schiena. Qualche istante dopo Tiribocchi invita al tiro Caserta, gran tiro da fuori, Antonioli chiude in corner.
Castillo sta facendo la differenza, all'82' serve Zanchetta dopo una bella azione sulla destra, poi il capitano conclude a lato. Il Lecce cerca di provarci sino alla fine, ma non c'Ŕ pi¨ niente da fare. Come l'anno scorso il Bologna si salva a Lecce e resta un punto su.