Tabellino della partita

27/10/2009, ore 20:45 - Lecce, stadio Via del Mare
9° giornata del Campionato di Serie B 2009/2010
Lecce 3Reggina 2
Rosati
Angelo
Schiavi
Terranova
Giuliatto
Giacomazzi
Edinho
Vives
Defendi
Corvia
Marilungo
Cassano
Lanzaro
Valdez
Santos
Rizzato
Pagano
Morosini
Cascione
Adejo
Brienza
Bonazzoli
Allenatore:
De Canio
Allenatore:
Iaconi
Sostituzioni:
Mesbah per Corvia (67')
Baclet per Giuliatto (75')
Fabiano per Vives (78')
Sostituzioni:
Buscè per Adejo (60')
Volpi per Cascione (72')
Costa per Santos (78')
Reti:

Marilungo (45') video

Baclet (82') video
Baclet (90') video
Reti:
Bonazzoli [rig.] (25') video

Pagano (73') video


Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Terranova (39')
ammonizione Angelo
Ammonizioni ed espulsioni:
2° ammonizione Valdez (85')
ammonizione Valdez
ammonizione Santos
ammonizione Adejo
ammonizione Brienza
Arbitro: Pinzani di Empoli
Note:
Partita prevista per l'11/10, ma posticipata per la convocazione di alcuni calciatori in rappresentative nazionali.
Gara sospesa dalle 20.47 alle 21.06 a causa di un guasto all'impianto dii illuminazione; terreno di gioco in buone condizioni; corner: 4-1; minuti di recupero: p.t. 2, s.t. 5; possesso palla: 43%-57%; tiri dentro (totali): 6 (10)-3 (11); più palle recuperate: Terranova (22); più passaggi riusciti: Morosini (46); più tiri: Baclet, Bonazzoli, Brienza (3);
Squalificato: Carmona (R);
Diffidati: Angelo e Giacomazzi.
Cronaca:
Dopo 1' e 28'' si spengono incredibilmente i riflettori dello stadio di "Via del Mare", non si gioca più. Le squadre rientrano in campo alle 21.06, si ricomincia a giocare dopo venti minuti di interruzione dallo stesso punto del campo dove si era interrotto il gioco. E la Reggina, dopo qualche minuto di gioco confuso a centrocampo, si rende pericolosa con un tiro del numero 23, che sul primo palo termina di poco sul fondo. Al 9' colpo di testa di Pagano su cross da sinistra, palla ancora sul fondo. Ma il Lecce appare più disordinato, si è visto solo con un paio di conclusioni velleitarie di Vives.
25' Schiavi atterra Morosini in area di rigore ed è penalty per la Reggina, grave nella circostanza la disattenzione dei giallorossi, che hanno perso palla in disimpegno; dal dischetto Bonazzoli trasforma, con Rosati che intuisce ma non arriva sul pallone.
Il Lecce spinge con Angelo sulla fascia, alla mezz'ora il cross del brasiliano termina di poco alto sulla traversa. 35' bell'azione Defendi-Angelo, con quest'ultimo al cross ma la difesa reggina respinge. Bene il Lecce sulle fasce, ma Corvia e Marilungo sembrano agire troppo dietro per rendersi pericolosi.
38' il destro di Angelo da trenta metri impegna severamente Cassano, che mette in corner il primo tiro in partita dei salentini. 41' punizione di Brienza dal limite dell'area, la palla passa in mezzo alla barriera e termina di poco a lato. Proprio al 45' arriva il pareggio del Lecce: Vives mette un pallone dentro di testa, Marilungo si coordina e al volo spedisce in diagonale alle spalle di Cassano.
48' gran contropiede del Lecce iniziato da Marilungo, palla a Defendi che dovrebbe solo servire Edinho solo davanti al portiere, ma il suo lancio è fuori-misura così l'azione sfuma. 53' bella penetrazione da destra di Edinho, che prova il diagonale, Cassano respinge come può, ma Lanzaro riesce a mettere in corner anticipando Marilungo. 58' esce male Rosati su un cross di Bonazzoli, palla sui piedi di Rizzato che a porta praticamente vuota si vede respingere il tiro dal volto di Terranova. 62' Buscé crossa in mezzo, Bonazzoli ci prova ma Rosati respinge, poi l'attaccante tenta di rialzarsi travolgendo il portiere e cade, ma l'arbitro fa proseguire. Al 73' la Reggina si porta in vantaggio dopo una lunga fase di incontrastato possesso di palla: Rizzato crossa in mezzo, Pagano calcia al volo "piazzando" la palla tra le gambe di Rosati, che prende un gol da un tiro comunque non irresistibile. 82' il Lecce rimonta ancora: Baclet aggancia un pallone che vaga al limite dell'area dopo un colpo di testa di Schiavi, destro dell'attaccante dal limite e palla che scivola alle spalle di Cassano. 85' fallo di Valdez su Baclet, secondo giallo per il difensore e finale in dieci uomini per la Reggina. 89' Baclet ci prova ancora, con un bel diagonale facile però per la parata di Cassano. Al 90', incredibilmente, il Lecce segna il 3-2: Angelo serve ancora Baclet, che si gira e con un sinistro dai venticinque metri "fulmina" Cassano.