Tabellino della partita

12/12/2009, ore 15:30 - Lecce, stadio Via del Mare
18° giornata del Campionato di Serie B 2009/2010
Lecce 0Ascoli 0
Rosati
Angelo
Schiavi
Fabiano
Giuliatto
Edinho
Giacomazzi
Vives
Defendi
Marilungo
Corvia
Guarna
Gazzola
Portin
Micolucci
Giallombardo
Luci
Di Donato
Amoroso
Giorgi
Antenucci
Lupoli
Allenatore:
De Canio
Allenatore:
Pillon
Sostituzioni:
Munari per Marilungo (46')
Mesbah per Giacomazzi (76')
Terranova per Defendi (90')
Sostituzioni:
Bernacci per Lupoli (75')
Potenza F. per Giorgi (88')
Reti:
Reti:
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Vives (17')
2° ammonizione Vives (42')
ammonizione Corvia (82')
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Lupoli (30')
Arbitro: Gervasoni di Mantova
Note:
32' espulso il massaggiatore del Lecce Fiorita; 46' espulso l'allenatore del Lecce De Canio;
Pomeriggio freddo e piovoso, terreno di gioco in buone condizioni; corner: 5-8; fuorigioco: 5-6; minuti di recupero: p.t. 1, s.t. 3; possesso palla: 45%-55%; tiri dentro (totali): 3 (7)-6 (11); più palle recuperate: Portin (26); più passaggi riusciti: Amoroso (49); più tiri: Lupoli (3);
Squalificati: Silvestri e Sommese (A).
Cronaca:
Il Lecce è determinato in avvio, non volendo ripetere gli errori "fulminei" dell'ultima gara interna col Grosseto. Ma, oltre a due corner per i padroni di casa, ed una caduta (completamente autonoma) di Angelo in area ascolana al 14', il primo quarto d'ora di gara non regala emozioni. Al 17' ammonito Vives per un fallo a centrocampo che non pare esserci.
Al 22', però, è l'Ascoli a sfiorare due volte il vantaggio, in entrambe le circostanze con Amoroso. La prima con un diagonale dalla destra del centrocampista, che Rosati respinge di piede, dopo qualche secondo l'ex bolognese al tiro da fuori area, il portiere del Lecce mette in corner sul primo palo.
La risposta leccese arriva al 25': Vives ha spazio a centrocampo, lancio per Marilungo che cerca il destro sul primo palo, senza successo. 31' Defendi si accentra partendo da sinistra e prova il destro da venticinque metri, Guarna para a terra.
35' altra occasione Ascoli, con Luci che controlla un cross da destra e va al tiro sul primo palo, Rosati deve concedere ancora il corner. 37' Corvia raccoglie un cross in profondità e segna di testa, ma in netto fuorigioco. Compito non facile oggi per il Lecce, l'Ascoli difende con otto uomini dietro la linea del pallone.
Svolta al 42': Vives commette l'ingenuità di cadere in area senza alcun contrasto, Gervasoni gli mostra il secondo giallo e lo espelle. Proteste del Lecce, ma più che il secondo è il primo cartellino che proprio non c'era.
La ripresa non è nemmeno iniziata che l'arbitro Gervasoni espelle il tecnico del Lecce. Non si capisce il perché, dato che De Canio era appena entrato in campo.
49' tiro da fuori di Giallombardo, Rosati respinge, Fabiano rifinisce chiudendo in corner. 55', su un corner per l'Ascoli, la palla sta per terminare nell'angolino dopo una mischia, Rosati si allunga e mette in angolo.
59' contropiede del Lecce, Munari lascia rimbalzare palla e poi prova il tiro di contro-balzo, centrale però per Guarna. 65' cross da destra per il colpo di testa di Lupoli, Rosati si accartoccia e para a terra. 66' occasione per il Lecce, con Corvia al tiro-cross da destra, Giacomazzi è anticipato all'ultimo momento.
76' Giacomazzi lascia il campo in barella con la testa tra le mani, speriamo non sia niente di grave per uno dei migliori in campo oggi. 80' Bernacci serve di testa Antenucci al limite, tiro al volo del giocatore ascolano con palla alta sulla traversa. 89' bell'iniziativa di Angelo, che dal limite dell'area prova il tiro, ma la conclusione del brasiliano è centrale.
A cura di Michele Vaccari