Tabellino della partita

14/05/2010, ore 20:45 - Lecce, stadio Via del Mare
40° giornata del Campionato di Serie B 2009/2010
Lecce 1Cesena 2
Rosati
Angelo
Ferrario
Fabiano
Mesbah
Munari
Giacomazzi
Vives
Di Michele
Defendi
Marilungo
Antonioli
Ceccarelli
Volta
Lauro
Matute
De Feudis
Piangerelli
Colucci G.
Malonga
Giaccherini
Greco
Allenatore:
De Canio
Allenatore:
Bisoli
Sostituzioni:
Baclet per Di Michele (74')
Sostituzioni:
Djuric per Matute (31')
Schelotto per Greco (56')
Petras per Giaccherini (85')
Reti:
Munari (7') video


Reti:

Malonga (80') video
Malonga (83') video
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Giacomazzi (76')
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Malonga (81')
ammonizione Djuric (86')
Arbitro: Bergonzi di Genova
Note:
Terreno di gioco in perfette condizioni, minuti di recupero: p.t. 1, s.t. 3; corner: 4-4; fuorigioco: 1-6
Cronaca:
2' punizione insidiosa di Colucci, Rosati esce coi pugni e respinge. 6' giallorossi pericolosi: cross di Angelo, Di Michele colpisce di testa a botta sicura, ma Antonioli mette in corner. 7' Lecce in vantaggio: corner dalla sinistra di Di Michele, Munari stacca in mezzo all'area e schiaccia il pallone nell'angolino. 10' risposta romagnola con un tiro di Matute dal limite, Rosati para. 33' fantastico cross di Marilungo, Giacomazzi in mezzo colpisce di tacco e sfiora il palo.
Ripresa, al 49' il Cesena ci prova con un sinistro sul primo palo di Greco, pallone a lato. Sul rovesciamento di fronte, Di Michele calcia sul primo palo, ma Antonioli pronto. 50' Djuric si ritrova in posizione regolare davanti a Rosati, controllo e tiro, il portiere leccese para. 54' gran destro di Vives dal limite dell'area, pallone alto di poco. 64' fantastica azione sulla sinistra del Lecce: Giacomazzi serve Di Michele, il quale dal fondo crossa verso Defendi, botta al volo e palla alta. Incredibile al 72', quando Marilungo si presenta solo davanti ad Antonioli (lancio di Munari) al termine di un rapido contropiede, ma calcia di pochissimo sul fondo. 80' il pareggio del Cesena: Giaccherini per Malonga al limite dell'area, gran destro e pallone che sbatte sotto la traversa e s'insacca. 83' incredibile vantaggio degli ospiti: punizione di Colucci, pallone in mezzo per Malonga che tocca e beffa Rosati. 92' occasione ancora per Malonga, che davanti a Rosati calcia sul primo palo ma non trova la porta. Un minuto dopo Schelotto si presenta nella confusa retroguardia leccese e supera Rosati con un pallonetto che termina sulla traversa. All'ultimo minuto Marilungo colpisce di testa in area piccola, Volta salva di mano sulla linea, ma Bergonzi non fischia il rigore.