Tabellino della partita

12/09/2010, ore 15:00 - Lecce, stadio Via del Mare
2° giornata del Campionato di Serie A 2010/2011
Lecce 1Fiorentina 0
Rosati
Vives
Gustavo
Ferrario
Giuliatto
Grossmüller
Giacomazzi
Piatti
Munari
Di Michele
Corvia
Frey
De Silvestri
Kroldrup
Felipe
Pasqual
Zanetti C.
Montolivo
Cerci
D'Agostino
Marchionni
Gilardino
Allenatore:
De Canio
Allenatore:
Mihajlovic
Sostituzioni:
Coppola per Di Michele (64')
Mesbah per Grossmüller (74')
Fabiano per Giacomazzi (83')
Sostituzioni:
Ljajic per Zanetti C. (56')
Babacar per Cerci (73')
Donadel per D'Agostino (80')
Reti:
Di Michele (9')
Reti:

Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Ferrario (15')
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Ljajic (94')
Arbitro: Orsato di Schio
Note:
Terreno di gioco in buone condizioni, giornata calda e soleggiata; corner: 3-3, fuorigioco: 1-7; minuti di recupero: p.t. 0, s.t. 4.
Cronaca:
Avvio tambureggiante dei viola, con Rosati che smanaccia un cross insidioso di Cerci, dal limite dell'area raccoglie Montolivo che calcia a lato con un destro potente. 9' il Lecce passa un po' a sorpresa: punizione da destra di Giuliatto, Kroldrup tocca ma non libera l'area, la palla arriva a Di Michele, che elude il controllo di Montolivo e batte Frey con un destro in girata.
13' la Fiorentina punge sempre da destra, dove guadagna spesso punizioni insidiose. La palla arriva sul secondo palo, viene rimessa in mezzo, ma Rosati la fa sua. Il Lecce agisce di rimessa ed è efficace: al 25' Ferrario raccoglie un cross da sinistra e calcia di prima intenzione verso la porta toscana, ottima idea ma Frey para centralmente. 34' occasione per la Fiorentina, che riparte in contropiede, lancio verso Gilardino che scatta a tu per tu con Rosati dopo aver saltato Gustavo: il portiere leccese si butta sul pallone ed impedisce all'attaccante di tirare. 37' viola ancora vicini al pari, con un cross di D'Agostino da sinistra, sul secondo palo Cerci sorprende Giuliatto ma manca il bersaglio. Il tempo di chiude con un bel cross tagliato di Giuliatto, la difesa toscana si salva in corner.
La ripresa si apre con un sinistro di Grossmuller dai venti metri, un collo piede che manda il pallone a lato. 54' azione d'attacco insistita del Lecce, mentre la partita infiamma il pubblico: Munari prova il tiro in area, la difesa viola "mura" come può, poi Vives rimette in area, ma l'azione sfuma. 58' cross da destra in area leccese, Kroldrup scatta sul filo del fuorigioco ed insacca di testa, ma l'arbitro non convalida per fuorigioco, che pare proprio non esserci.
60' dopo lo scampato pericolo il Lecce sfiora il raddoppio: cross di Vives, Corvia in girata, palla alta. Al 62' la Fiorentina spreca una clamorosa occasione: Pasqual al cross, Ljajic va di testa in posizione centrale e manda incredibilmente fuori. 65' Giacomazzi perde malamente palla a centrocampo, il centrocampo viola lancia subito Cerci, che però viene fermato in tempo dalla retroguardia salentina. 70' cross in area leccese, per poco Cerci non arriva alla deviazione sul secondo palo.
72' Corvia prova la conclusione da fuori, Frey si accartoccia e para. All'83' Giacomazzi esce tra gli applausi del pubblico; De Canio chiede alla squadra una difesa a cinque per gli ultimi minuti. 91' Ljajic libero al centro, tenta il tiro dai venticinque metri, ma la palla finisce fuori.