Tabellino della partita

04/03/2011, ore 20:45 - Lecce, stadio Via del Mare
28° giornata del Campionato di Serie A 2010/2011
Lecce 1Roma 2
Rosati
Rispoli
Gustavo
Fabiano
Brivio
Vives
Munari
Giacomazzi
Olivera
Grossmüller
Jeda
Doni
Cassetti
Mexes
Burdisso
Riise
Pizarro
De Rossi
Taddei
Perrotta
Vucinic
Borriello
Allenatore:
De Canio
Allenatore:
Montella
Sostituzioni:
Corvia per Grossmüller (43')
Chevanton per Rispoli (78')
Sostituzioni:
Juan per Cassetti (29')
Brighi per Taddei (69')
Menez per Vucinic (80')
Reti:

Giacomazzi (75')

Reti:
Vucinic (32')

Pizarro [rig.] (90')
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Rispoli
ammonizione Munari
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione De Rossi
ammonizione Perrotta
ammonizione Brighi
Arbitro: Damato di Barletta
Note:
Cronaca:
"[...] Montella schiera Pizarro accanto a De Rossi e Borriello di punta. De Canio infoltisce il centrocampo con un 4-5-1. Ritmo subito lento, centrocampo affollatissimo, la Roma non trova spazi. Al 24 la prima vera occasione: Taddei a Cassetti, che in area incrocia il tiro, a lato di un niente. Lo stesso Cassetti accusa le conseguenze di un pestone e chiede il cambio. Entra Juan, Burdisso passa sulla destra. Al 31' Borriello libera per Vucinic, che parte da centrocampo, attende la sovrapposizione di Riise poi di destro infila nell'angolino. Risponde il Lecce con un colpo di testa di Giacomazzi che obbliga Doni ad alzare sulla traversa. Sull'angolo Pizarro in extremis devia il tiro di Rispoli. Al 38' ottimo assist di Borriello a Vucinic, anticipato di un niente. Al 42' Corvia in campo per Grossmuller. Al 49' nuova azione in tandem Vucinic-Borriello, girata fuori. Al 56' Olivera dai 25 metri, palla di un niente all'esterno dell'incrocio. Al 57' miracolo di Doni, che smanaccia in angolo un colpo di testa di Corvia. Caos sull'angolo in area romanista, i leccesi reclamano un rigore per mani di Perrotta. Roma in affanno. Al 66' De Rossi pasticcia in area e per poco Corvia non ne approfitta. Al 68' Brighi in campo per Taddei. Al 75' il Lecce corona l'inseguimento: gran colpo di testa di Giacomazzi, palla nell'angolino. Al 77' Chevanton per Rispoli. All'80' Menez rileva Vucinic. Un colpo di testa di Fabiano all'86' rimbalza sulla traversa. All'88' mani di Munari su testa di Borriello, che tenta di chiudere una bella azione da lui avviata sulla sinistra, rigore. Vorrebbe tirare l'attaccante, aarriva De Rossi a trascinarlo via, batte Pizarro e segna." (www.ilmessaggero.it)