Tabellino della partita

16/09/2012, ore 15:00 - Lecce, stadio Via del Mare
3° giornata del Campionato di Serie C1 2012/2013
Lecce 2San Marino 0
Benassi
Vanin
Legittimo
Memushaj
Diniz
Esposito
Chiricò
Giacomazzi
Jeda
Bogliacino
Piá
Vivan
Farina
Crivello
Lunardini
Pelagatti
Galuppo
Doumbia
Pacciardi
Coda
Poletti
Casolla
Allenatore:
Lerda
Allenatore:
Petrone
Sostituzioni:
Falco per Jeda (20')
Foti per Piá (60')
Malcore per Chiricò (82')
Sostituzioni:
Migani per Doumbia (15')
Defendi per Casolla (64')
Chiaretti per Coda (72')
Reti:
Foti (62') video
Chiricò (78') video
Reti:


Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Foti (62')
ammonizione Vanin (85')
ammonizione Malcore (88')
Ammonizioni ed espulsioni:
espulsione Vivan (14')
ammonizione Farina (74')
Arbitro: Chiffi di Padova
Note:
Al 14' Jeda tira fuori un calcio di rigore.
Cronaca:
"[...] Petrone, adotta il modulo tutti coperti e ripartire, 4-5-1 senza Fogacci, e con Coda dall'inizio, unica punta. Quelli di Lerda si chiamano, Bogliacino, Pia, Jeda, Giacomazzi, solo per citare i più noti. Davide Poletti spaventa e non poco Benassi, la prima soluzione offensiva e' biancoazzurra. Il Titano comincia a tremare quando Cosimo Chirico classe 92, segnare questo nome, pesca Jeda colpo di testa dell'ex Rimini e traversa piena. I giallorossi scovano varchi inimmaginabili per i comuni frequentatori di questa categoria, Bogliacino per Pia, Vivan non può sparire, al direttore di gara resta solo di dargli l'ergastolo. Rigore ed espulsione per il portiere che non e' d'accordo, al suo posto Migani, fuori Doumbia. Jeda, non e' giornata, calcia in curva dagli undici metri. Jeda lascerà anche il campo per infortunio, al suo posto, Falco. Coda, si da un gran da fare, ma le occasioni passano dai piedi di Poletti, sinistro alto. Grande occasione per il San Marino a 5 dall'intervallo, Coda assiste Casolla, che vede Poletti, Il capitano schiaccia troppo il sinistro. All'intervallo, nonostante l'inferiorità numerica, e' 0 a 0. Ripresa il bunker tiene fino al 17esettesimo. Fuori Pia, dentro l'ex Sampdoria Foti, che al primo pallone toccato, fa centro. Aperta la cassaforte non ci sono più problemi per i giallorossi, ancora in goal con Chirico . Lecce senza avversari in questa categoria, Migani conserva su Falco, il 3 a 0 sarebbe stato troppo. [...]" (Lorenzo Giardi - http://www.smtvsanmarino.sm)