Tabellino della partita

25/11/2012, ore 14:30 - Lecce, stadio Via del Mare
13° giornata del Campionato di Serie C1 2012/2013
Lecce 2Reggiana 1
Benassi
Vanin
Diniz
Di Maio
Legittimo
De Rose
Memushaj
Falco
Bogliacino
Chiricò
Foti
Bellucci
Agomeri
Cossentino
Aya
Iraci
Magliocchetti
Ardizzone
Viapiana
Matteini
Sprocati
Rossi
Allenatore:
Lerda
Allenatore:
Zauli
Sostituzioni:
Jeda per Bogliacino (43')
Giacomazzi per De Rose (62')
Piá per Falco (74')
Sostituzioni:
Parola per Iraci (65')
Marcheggiani per Rossi (73')
De Cenco per Viapiana (88')
Reti:

Memushaj [rig.] (46' p.t.) video
Giacomazzi (84') video
Reti:
Matteini (2') video


Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Vanin
ammonizione Foti
ammonizione Jeda
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Cossentino
Arbitro: Minelli di Varese
Note:
Cronaca:
"[...] Al primo affondo la Reggiana passa subito: proprio Sprocati serve dentro Matteini che sorprende la retroguardia leccese e infila col destro Benassi per l'1-0 granata. I padroni di casa si riversano in attacco e vanno vicini al pari prima con Foti (2') quindi con Memushaj (9'), ma in entrambe le occasioni Bellucci si fa trovare pronto. I giallorossi non riescono a pungere e così al 26' è ancora Matteini ad andare vicino al 2-0 con una conclusione di destro su bella assistenza di Viapiana: palla out. Miracolo di Bellucci che al 32' vola a deviare in angolo un colpo di testa di Diniz su punizione di Memushaj. Al 41' Bogliacino si scontra con l'estremo difensore granata ed è costretto a uscire: al suo posto Jeda. Al primo dei 3' di recupero Cossentino tiene Foti in area sugli sviluppi di un angolo: per l'arbitro è rigore che Memushaj realizza con freddezza per l'1-1 che precede la fine del primo tempo. La ripresa si apre con un'occasione per lo stesso centrocampista salentino che da fuori area chiama Bellucci alla risposta. Intorno al 60' il Lecce ha due occasioni per portarsi in vantaggio: la prima, clamorosa, con Foti tutto solo davanti a Bellucci che eroicamente vince il duello in uno contro uno; sul corner successivo Jeda di testa mette alto sopra la traversa da buona posizione. I padroni di casa spingono e al 66' Foti va davvero vicino al 2-1 con una testata che fa la barba al palo. Lerda le prova tutte inserendo Giacomazzi e Pià per De Rose e Falco mentre Zauli toglie un evanescente Rossi per il baby Marcheggiani. All'82' il neo entrato Parola ha sul piede una buona occasione, ma il sinistro è poco fortunato. Dall'altra parte ben più pesante l'iniziativa di Memushaj che serve Giacomazzi al limite: il tiro dell'uruguaiano è letale, fa 2-1 Lecce. Non succede nulla nei 4' di recupero e così i padroni di casa possono far festa per i tre punti conquistati che significano sempre più vetta solitaria. [...]" (Alessio Fontanesi - www.reggionline.com)