Tabellino della partita

10/02/2013, ore 14:30 - Monza, stadio Brianteo
22° giornata del Campionato di Serie C1 2012/2013
Tritium 0Lecce 3
Paleari
Teso
Bossa
Cusaro
Teoldi
Bortolotto E.
Arrigoni
Calvi
Monacizzo
Grandolfo
Bortolotto R.
Petrachi
Vanin
Esposito
Vinicius
Tomi
Memushaj
Giacomazzi
Chiricò
Chevanton
Bogliacino
Piá
Allenatore:
Romualdi
Allenatore:
Toma
Sostituzioni:
Casiraghi per Monacizzo (46')
Chinellato per Grandolfo (60')
Cogliati per Cusaro (86')
Sostituzioni:
D'Ambrosio per Vanin (16')
De Rose per Piá (53')
Jeda per Chevanton (70')
Reti:



Reti:
Giacomazzi (23') video
Chevanton [rig.] (27') video
De Rose (91') video
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Calvi (1')
ammonizione Teso (26')
Ammonizioni ed espulsioni:
Arbitro: Intagliata di Siracusa
Note:
Al 25' Grandolfo ha fallito un calcio di rigore, parato da Petrachi.
Cronaca:
"Il Lecce si impone per tre reti a zero sulla Tritium e preserva la prima posizioni dalle velleità del Trapani, anch'esso corsaro quest'oggi. La compagine giallorossa, in pratica, chiude l'incontro nella parte centrale della prima frazione di gioco, con Giacomazzi e Chevanton. La rete di De Rose che fisserà il risultato sul 3-0 consegnato agli archivi, arriverà nel recupero della ripresa. Mister Toma si schiera subito offensivo, con Chevanton-Bogliacino supportati sulle corsie laterali da Più e Chiricò.
In avvio, la Tritium vende cara la pelle e chiude molto bene gli spazi ad un Lecce volitivo che però non riesce a trovare il grimaldello giusto per scardinare la difesa lombarda. Questo, fino al 20', quando la conclusione di Pià colpisce il palo: è il segnale. Subito dopo infatti, su calcio d'angolo, Giacomazzi mette il rete il vantaggio. Al 23' Petrachi mette giù nella propria area Grandolfo, ma lo stesso portiere si rifà immediatamente respingendo la conclusione di Grandolfo. A parti invertite, il Lecce non sbaglia: al 27' Pià viene mandato per le terre da Cusari in area e stavolta Chevanton (al suo primo gol in Lega Pro) trasforma. Nella ripresa, il Lecce passa in fase di gestione e riesce a spegnere sul nascere le iniziative dei padroni di casa. In pieno recupero, De Rose rimpingua il risultato, firmando il 3-0 finale." (www.corrieredellosport.it)