Tabellino della partita

17/08/2013, ore 20:45 - Parma, stadio Ennio Tardini
Coppa Italia 2013/2014 - Terzo turno
Parma 4Lecce 0
Mirante
Cassani
Paletta
Felipe
Biabiany
Marchionni
Valdes
Parolo
Gobbi
Cassano
Amauri
Perucchini
Rullo
Vinetot
Ferrero
Nunzella
Bellazzini
Salvi
Bogliacino
Falcone
Miccoli
Zigoni
Allenatore:
Donadoni
Allenatore:
Moriero
Sostituzioni:
Mendes per Cassani (70')
Munari per Parolo (70')
Palladino per Cassano (77')
Sostituzioni:
Tundo per Falcone (56')
Luperto per Rullo (67')
Cicerello per Nunzella (80')
Reti:
Amauri (21') video
Cassano [rig.] (52') video
Munari (80') video
Palladino (84') video
Reti:




Ammonizioni ed espulsioni:
Ammonizioni ed espulsioni:
Arbitro: Bergonzi di Genova
Note:
Cronaca:
"La coppia del gol crociata Amauri-Cassano è già in piena forma e non sbaglia il primo appuntamento ufficiale della stagione con il Lecce. Segnano i primi due gol del match, realizzano giocate e assist e strappano tanti applausi ai circa 4.000 spettatori presenti Al Tardini. Nel finale c’è spazio, è vero, per le reti di Munari e Palladino, ma la gara era già chiusa ed anche qui c’è lo zampino dell’attaccante italo-brasiliano, decisamente il più in forma in casa Parma. Gli emiliani così hanno chiuso la pratica Lecce per 4-0, approdando al quarto turno di Coppa Italia. I salentini ci hanno provato solo ad inizio gara, andando anche in rete con Zigoni (gol annullato per fuorigioco), ma poi sono stati i padroni di casa a fare la partita. Un’ulteriore conferma di come il Parma sia già in buona salute: sino ad oggi gli uomini di Donadoni hanno vinto tutte le gare disputate, subendo una sola rete il 10 agosto a Londra con il Fulham. Il tecnico gialloblù sta infatti proseguendo il lavoro dello scorso anno allestendo un 3-5-2 con le novità Felipe e Cassani in difesa e, ovviamente, Cassano in avanti. Per il resto confermati gli uomini della passata stagione, Marchionni compreso. Amauri, dopo avere concluso in crescendo la stagione 2012/2013, è ripartito sfiorando più volte il gol e segnando al 21′ pt. Assist dalla sinistra di Valdes, stop di petto a scavalcare il portiere del Lecce Perucchini e palla in rete. Poi, ad inizio ripresa, Cassano, sgambettato in area da Rullo, non ha sbagliato dagli undici metri. Nel finale, con qualificazione già decisa, segnano al 36′ Munari (assist di Amauri) e quattro minuti più tardi Palladino (entrambi entrati nella ripresa). Per i salentini di Moriero, a caccia della promozione in serie B, sprazzi di gioco ad inizio gara e due conclusioni di Miccoli, nulla di più. Per il Parma invece sembra già tutto perfetto [...]" (www.repubblica.it)