Tabellino della partita

06/03/2015, ore 20:45 - Lecce, stadio Via del Mare
28° giornata del Campionato di Serie C1 2014/2015
Lecce 1Juve Stabia 0
Caglioni
Mannini
Diniz
Vinetot
Lˇpez
Lepore
Sacilotto
Herrera
Doumbia
Moscardelli
Gustavo
Pisseri
Romeo
Contessa
Burrai
Polak
Migliorini
Nicastro
Jidayi
Di Carmine
La Camera
Gammone
Allenatore:
Bollini
Allenatore:
Pancaro
Sostituzioni:
Beduschi per Sacilotto (12')
Embalo per Doumbia (58')
Di Chiara per Gustavo (84')
Sostituzioni:
Ripa per Di Carmine (54')
Bombagi per La Camera (64')
Carrozza per Gammone (75')
Reti:
Lepore (81') video
Reti:

Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Lˇpez (20')
ammonizione Moscardelli (30')
ammonizione Lepore (81')
ammonizione Di Chiara (93')
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Ripa (55')
ammonizione Romeo (62')
Arbitro: Marini di Roma 1
Note:
Cronaca:
"[...] La partita si disputa sotto un'abbondante pioggia che rende il campo ai limiti della praticabilitÓ, a discapito dello spettacolo. La prima occasione degna di nota Ŕ ad opera di Moscardelli che stoppa dal limite e calcia di prima intenzione, Pisseri controlla il pallone che termina di poco fuori. Il match continua su ritmi piacevoli ma il rettangolo di gioco non consente alle due formazioni di esprimersi al meglio. Al 33' ci prova La Camera ma il tiro Ŕ bloccato facilmente da Caglioni. Il primo tempo termina dunque in paritÓ. La ripresa si apre sulla falsariga della prima frazione, e Pancaro a sorpresa si gioca la carta Ripa in luogo di Di Carmine. L'occasione pi¨ importante per˛ Ŕ ad opera del Lecce che va vicino al gol con Moscardelli, ma Pisseri compie un super intervento. La Juve Stabia prova ad inserire anche Bombagi per un modulo ancora pi¨ offensivo, ma Ŕ il Lecce ad attuare una maggiore pressione che assume i contorni del forcing. Al 26' Moscardelli ci prova su punizione, ma il numero 1 stabiese conferma il suo stato di grazia. Al 36' Lepore sblocca il match: la sassata dal limite Ŕ imparabile. La reazione della Juve Stabia non arriva e il Lecce coglie tre meritatissimi punti. I salentini si portano al terzo posto in virt¨ del vantaggio negli scontri diretti [...]" (Vincenzo di Somma - http://stabiachannel.it)