Tabellino della partita

02/11/2015, ore 20:00 - Lecce, stadio Via del Mare
9° giornata del Campionato di Serie C1 2015/2016
Lecce 1Monopoli 0
Perucchini
Lepore
Cosenza
Gigli
Legittimo
Vécsei
De Feudis
Papini
Doumbia
Moscardelli
Curiale
Pisseri
Esposito
Ferrara
Bei
Rosafio
Pinto
Luciani
Tarantino
Croce
Romano
Gambino
Allenatore:
Braglia
Allenatore:
Tangorra
Sostituzioni:
Abruzzese per Curiale (62')
Diop per Moscardelli (83')
Carrozza per Vécsei (86')
Sostituzioni:
Djuric per Gambino (66')
Guglielmi per Tarantino (76')
Canalini per Rosafio (87')
Reti:
Moscardelli (22') video
Reti:

Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Papini (51')
ammonizione Cosenza (56')
ammonizione Vécsei (74')
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Pinto (32')
ammonizione Romano (78')
Arbitro: Pagliardini di Arezzo
Note:
Cronaca:
"[...] L’1-0 sancito dalla punizione di Moscardelli riporta finalmente i giallorossi a ridosso del vertice della classifica, a soli 3 punti dalla capolista Casertana, al quarto posto a quota 15 sia pure in coabitazione col Benevento. Il Lecce visto ieri sera al “Via del Mare” ha offerto una prestazione dai due volti: spumeggiante e caparbio nel primo tempo, più afflosciato invece nella ripresa. Il gol del bomber, al rientro dopo l’infortunio, ha premiato la superiorità netta nel primo tempo dei padroni di casa che hanno prodotto diverse occasioni in area avversaria, poi non sfruttate a dovere da Curiale, Moscardelli e Doumbia.
Nella ripresa si è visto tutto un altro Lecce. Complici gli altissimi ritmi della prima fase e cambiata la disposizione con un iniziale più accorto 3-4-3, la squadra si è mantenuta a lungo nella propria metà campo, comunque mai esponendo il fianco ad un Monopoli troppo leggero in avanti. Le scelte di formazione di Braglia hanno inizialmente fatto abbandonare la difesa a tre, schierando un più quadrato 4-4-2, con Doumbia e Vécsei sulle fasce a supporto di Moscardelli e Curiale. La scelta ricaduta su Abruzzese ad inizio ripresa ha poi sancito il definitivo reintegro del difensore andriese, posizionato al centro del trio arretrato insieme a Gigli e Cosenza, ancora una volta impeccabile in marcatura.
Il dominio del Lecce nelle prime battute della gara ha infiammato il “Via del Mare”, ma per sbloccare il risultato ci è voluto l’estro di Moscardelli, al primo gol su punizione in maglia giallorossa. L’ex Bologna ha dialogato bene con Curiale, ancora una volta rimasto a secco. Il Monopoli ha poi acquisito sicurezza nella ripresa. I biancoverdi di Tangorra hanno avanzato il proprio baricentro, ma la difesa leccese ha avuto sempre buon gioco. Alla prima frazione di gioco dominata dai giallorossi pregevoli per tecnica e tentativi è seguito un secondo tempo “da Lega Pro” che ha portato al prezioso successo [...]" (http://www.canale8tv.net)