Tabellino della partita

22/11/2015, ore 15:00 - Matera, stadio Stadio XXI Settembre
12° giornata del Campionato di Serie C1 2015/2016
Matera 0Lecce 0
Bifulco
Di Lorenzo
Piccinni
De Rose
Zaffagnini
Ingrosso
Meola
Iannini
Letizia
Armellino
Carretta
Perucchini
Freddi
Camisa
Abruzzese
Lepore
Papini
De Feudis
Legittimo
Surraco
Moscardelli
Doumbia
Allenatore:
Padalino
Allenatore:
Braglia
Sostituzioni:
Tomi per Ingrosso (46')
Rolando per Meola (67')
Regolanti per Carretta (82')
Sostituzioni:
Curiale per Doumbia (58')
Suciu per De Feudis (60')
Vécsei per Surraco (74')
Reti:
Reti:
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Letizia (72')
ammonizione Di Lorenzo (93')
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Freddi (54')
ammonizione Papini (68')
Arbitro: Balice di Termoli
Note:
Cronaca:
"[...] Gara avvincente e ricca di emozioni sopratutto nel primo tempo. Al 4′ Surraco si gira bene in area ma spara alto. Lecce nuovamente pericolo all’8′ con la combinazione tra Surraco, Moscardelli e Doumbia che cerca la zampata all’angolino, Bifulco non si fa sorprendere. Il Matera risponde con l’assist di Iannini per Letizia che entra in area ma calcia addosso a Perrucchini. Dopo il contropiede insidioso di Moscardelli per Doumbia, frenato in corner il Matera prova la fuga verso la porta con Letizia: il fantasista salta Papini ma viene poi chiuso dal centrocampista del Lecce mentre prova il diagonale vincente. Al 22′ seconda occasione per il Matera sull’asse Iannini-Carretta: l’esterno ci prova con un tiro in scivolata, Perrucchini respinge in uscita. Il Lecce torna in avanti con il tiro di Surraco dal limite dell’area, Bifulco mette in corner, il terzo per gli ospiti. Superata la mezz’ora del match il Matera continua a spingere ma i cross di Meola e Di Lorenzo non creano pericoli alla difesa giallorossa. L’ultima occasione potenziale per il Lecce arriva al 40′ quando Lepore prova a servire un pallone insidioso in area sul taglio di Papini ma il Matera si rifugia in corner, il quarto per gli ospiti.
Il Matera riparte nel secondo tempo con Tomi al posto di Ingrosso. Tomi va a fare l’esterno sinistro e Di Lorenzo va in difesa. Ma č il Lecce a sfiorare il vantaggio nel primo minuto di gioco: cross dalla destra di Lepore, clamoroso flipper tra Armellino e Meola e la palla arriva sui piedi di Moscardelli che puň calciare un rigore in movimento con la porta spalancata, palla che scheggia il palo alla sinistra di Bifulco. Il Matera risponde con Armellino per Letizia che in scivolata calcia alto a due passi da Perrucchini. Al 7′ ci prova Letizia con un tiro da fuori area, mira imprecisa, palla alta. All’8′ primo giallo del match: ammonito Freddi per fallo su Letizia. Due cambi per il Lecce in un minuto tra il 12′ e il 13′: prima Curiale al posto di Doumbia, poi Suciu al posto di De Feudis. Al 21′ Padalino si affida a Rolando e richiama in panchina Meola. Poi arriva il giallo a Papini per fallo su Letizia. Al 23′ Matera pericoloso con il diagonale del velocista Letizia, ma il pallone non inquadra la porta. Dopo il giallo a Letizia al 27′ Surraco entra in area dalla destra e serve in area Curiale, anticipato da Bifulco in uscita. Contropiede del Matera con fuorgioco dubbio fischiato a Letizia Quindi arriva il terzo cambio del Lecce: esce Surraco, entra Vecsei. Brivido al 32′ per Perrucchini, che riesce a respingere in angolo il diagonale velenoso di Tomi da fuori area. Al 36′ Padalino si gioca l’ultima chance per vincere la partita con Regolanti al posto di Carretta. Al 39′ ci prova De Rose dai 25 metri, palla nettamente alta. Al 42′ cross di Tomi per la testa di Regolanti, anticipato in angolo da Camisa. Perrucchini respinge il corner di Letizia.
Matera continua a spingere nel finale ma riesce solo a conquistare un paio di corner, inutili per sbloccare il match. Al 46′ l’ultima occasione: De Rose lancia Letizia che calcia un tiro insidioso destinato sotto la traversa, Perrucchini respinge con i pugni. [...]" (http://www.sassilive.it)