Tabellino della partita

17/04/2016, ore 15:00 - Messina, stadio San Filippo
31° giornata del Campionato di Serie C1 2015/2016
Messina 1Lecce 1
Addario
Mileto
De Vito
Russo
Martinelli
Burzigotti
Fornito
Zanini
Tavares
Gustavo
Salvemini
Bleve
Alcibiade
Cosenza
Abruzzese
Lepore
Salvi
Papini
Legittimo
Sowe
Moscardelli
Doumbia
Allenatore:
Di Napoli
Allenatore:
Braglia
Sostituzioni:
Cocuzza per Russo (67')
Padulano per Salvemini (82')
Sostituzioni:
Caturano per Sowe (60')
Carrozza per Doumbia (75')
Lo Sicco per Salvi (80')
Reti:

Tavares (72')
Reti:
Lepore [rig.] (63')

Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Fornito (55')
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Cosenza (65')
ammonizione Caturano (69')
ammonizione Papini (84')
Eventi:
Arbitro: D'Apice di Arezzo
Note:
Cronaca:
"[...] Dopo una prima fase di studio, la gara si accende al quarto d'ora grazie a Gustavo che, dalla sinistra, lascia partire un sinistro insidioso, costringendo Bleve a distendersi in angolo. Dal successivo corner, il colpo di testa di Tavares si perde di poco alto. Il Lecce reagisce cinque minuti dopo: lancio per Moscardelli, Addario č in netto vantaggio ma non esce, l'attaccante leccese gli spara addosso la conclusione. L'angolo conseguente lo batte Legittimo, ci prova ancora Moscardelli, stavolta di testa, palla alta. Al 28' lo stadio grida al gol ma il tiro di Salvemini, che si era fatto largo tra le maglie salentine a pochi passi da Bleve, si perde di un soffio fuori. Poi sale il Lecce. Al 37' un tiro di Alcibiade in area viene respinto dalla difesa ma finisce sui piedi di Papini, che colpisce al volo ma non centra la porta. Due minuti dopo Sowe si ritrova solo davanti ad Addario ma perde tempo e si fa anticipare in angolo. Al 43', infine, la punizione a girare di Lepore termina sul fondo.
La ripresa si gioca sugli stessi ritmi blandi della prima frazione. Al 62', perņ, il Lecce passa in vantaggio: Papini lancia Caturano, Martinelli sembra anticiparlo, l'ex attaccante peloritano frana a terra e per l'arbitro č rigore. Dal dischetto Lepore spiazza Addario. Il Messina reagisce e raggiunge il pari al 71': lancio in area per Tavares che, con un pallonetto, scavalca Bleve. Nel finale, un'occasione per parte per la vittoria, entrambe sprecate. All'87' cross di Lepore per il colpo di testa di Caturano che, da pochi passi, spedisce fuori. Due minuti dopo splendido lancio di Tavares per Cocuzza, che si ritrova solo in area ma manda fuori e fallisce il match point. Nel recupero, infine, una botta da fuori area di Carrozza viene respinta da Addario." (Marco Ipsale - www.tempostretto.it)