Tabellino della partita

10/04/1983 - Lecce, stadio Via del Mare
29° giornata del Campionato di Serie B 1982/1983
Lecce 0Lazio 0
Vannucci
Lorusso
Bagnato
Bruno
Pezzella
Miceli
Cianci
Orlandi
Capone
Cannito
Luperto
Orsi
Podavini
Spinozzi
Vella
Miele
Perrone
Surro
Manfredonia
Giordano
D'Amico
Badiani
Allenatore:
Corso
Allenatore:
Clagluna Roberto
Eventi:
46' Sostituzione Sciarpa per Badiani
60' Sostituzione Spica per Luperto
Ammonizione Miele
Ammonizione Bruno
Arbitro: Vitali di Bologna
Note:
pomeriggio primaverile con leggero vento di tramontana che nel primo tempo ha favorito la Lazio. Terreno erboso in discrete condizioni. Spettatori paganti 11.696 ( era "giornata giallorossa" ) per un incasso di 107.074.000 lire. Due soli ammoniti, entrambi per gioco scorretto: Bruno del Lecce e Miele della Lazio. Lieve infortunio a Badiani che, alla fine del primo tempo, č stato sostituito da Sciarpa. Angoli 2 a 1 (p.t. 1 a 0) per il Lecce. A disposizione in panchina per il Lecce il secondo portiere De Luca, i terzini Nobile e Serena e il centravanti Tusino; per la Lazio il secondo portiere Moscatelli, gli stopper Pochesci e Saltarelli e il centravanti Chiodi.
Cronaca:
La Gazzetta del Mezzogiorno di lunedė 11 aprile 1983 cosė titolava: "Le stelle della Lazio non brillano ma questo Lecce non ne approfitta". Negato un rigore ai salentini che, dopo aver dominato e colpito l'incrocio dei pali al 30' del p.t. con un gran tiro di Cannito, si accontentano del pareggio.