Tabellino della partita

17/04/1983 - Palermo, stadio Comunale "La Favorita"
30° giornata del Campionato di Serie B 1982/1983
Palermo 2Lecce 0
Piagnerelli
Bigliardi
Odorizzi
Venturi
Di Cicco
Marmaglio
Gasperini
De Stefanis
De Rosa
Lopez
Montesano
Vannucci
Bagnato
Serena
Bruno
Pezzella
Miceli
Cianci
Orlandi
Capone
Cannito
Tusino
Allenatore:
Renna
Allenatore:
Corso
Sostituzioni:
Barone per Gasperini (56')
Fattori per Montesano (80')
Sostituzioni:
Luperto per Tusino (65')
Spica per Bruno (77')
Reti:
De Rosa (46')
De Rosa (78')
Reti:


Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Lopez
ammonizione De Stefanis
ammonizione Odorizzi
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Miceli
ammonizione Capone
Arbitro: Falzier di Treviso
Note:
pomeriggio con cielo leggermente coperto e con leggero vento di tramontana che nel primo tempo ha soffiato alle spalle del Palermo. Terreno di gioco in discrete condizioni. Sono stati ammoniti per gioco falloso Miceli, Lopez, De Stefanis, Odorizzi, Capone. Spettatori 5.014 (abbonati 5.859) per un incasso lordo di 24.823.400 lire. Per una gomitata di Venturi al 24' del secondo tempo Cannito ha subito l'avulsione di due incisivi, ha continuato comunque a giocare sino alla fine dopo le cure del medico Dott. Palaia. Leggeri infortuni hanno subito anche Bruno e Miceli. Angoli 7 a 3 (p.t. 5 a 2) per il Palermo.
Cronaca:
La Gazzetta del Mezzogiorno di lunedė 18 aprile 1983 cosė titolava: "Lecce, due regali della difesa" A Palermo una battaglia al limite del regolamento: doppietta di De Rosa preceduta da un palo di Bruno al 25' del primo tempo. Il difensore Pezzella ha dichiarato: "Devo osservare che la condotta intimidatoria dei giocatori del Palermo ci č stata fatale.......sembrava un ring, non un campo di calcio".