Tabellino della partita

24/01/1982 - Lecce, stadio Via del Mare
19° giornata del Campionato di Serie B 1981/1982
Lecce 0Cavese 1
Vannucci
Mancini
Marino
Mileti
Imborgia
Miceli
Cannito
Ferrante
Magistrelli
Improta
Cinquetti
Paleari
Sasso
Pidone
Polenta
Chinellato
Cupini
Pavone
Repetto
Sartori Giovanni
De Tommasi
Crusco
Allenatore:
Di Marzio
Allenatore:
Santin Pietro
Sostituzioni:
Conte per Mileti (87')
Sostituzioni:
Barozzi per De Tommasi (66')
Reti:

Reti:
Cupini (83')
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Cannito
Ammonizioni ed espulsioni:
Eventi:
Arbitro: Polacco di Conegliano Veneto (TV)
Note:
Angoli 8 a 7 per la Cavese. Leggermente infortunato De Tommasi. Spettatori 8.633 per un incasso di oltre 44 milioni di lire, compresa quota abbonamenti. A disposizione in panchina per il Lecce il secondo portiere Vergallo, i difensori Genovasi e Nobile. e il libero Progna; per la Cavese il secondo portiere Pigino, il terzino Guerini, l'ala Viscidp e il centrocampista Biancardi.
Cronaca:
La Gazzetta del Mezzogiorno di lunedė 25 gennaio 1982 cosė titolava: "Un Lecce alla deriva dimentica anche la prima regola della B. Bufera su Di Marzio". Al 38' del secondo tempo la Cavese batte in casa una squadra senza muscoli e senza cervello. Di Marzio dichiara: "Cosa potevamo fare con sette titolari fuori?" Improta verso il pubblico: "Ora ci fischiano al primo errore".