Tabellino della partita

21/03/1982 - Verona, stadio Bentegodi
26° giornata del Campionato di Serie B 1981/1982
Verona 2Lecce 0
Garella
Vavasin
Oddi
Fedele
Ipsaro
Valente
Manueli
Di Gennaro
Gibellini
Guidolin
Penzo
De Luca
Lorusso
Mancini
Mileti
Imborgia
Miceli
Tacchi
Orlandi
Cinquetti
Cannito
Magistrelli
Allenatore:
Bagnoli
Allenatore:
Di Marzio
Sostituzioni:
Fattori per Gibellini (69')
Marmaglio per Guidolin (69')
Sostituzioni:
Improta per Cinquetti (46')
Ferrante per Imborgia (50')
Reti:
Guidolin (26')
Gibellini [rig.] (37')
Reti:


Ammonizioni ed espulsioni:
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Imborgia
ammonizione Miceli
Arbitro: Magni di Bergamo
Note:
Pomeriggio con cielo un po' coperto e con vento di tramontana. Terreno di gioco in discrete condizioni. Spettatori paganti 15.633 (abbonati 4.764) per un incasso lordo di 82.527.500 lire. Ammoniti Imborgia e Miceli, entrambi per proteste. Prima della partita, nel quadro delle manifestazioni "Verona per Verona", contro la violenza negli stadi, il vicesindaco del comune scaligero ha consegnato una targa-ricordo alla città di Lecce, ritirata dal presidente dei Lecce Clubs Enzo Delli Noci. Angoli 6 a 4 (p.t. 1 a 1) per il Lecce. Sono stati sottoposti a controllo doping Imborgia, Cinquetti e Mileti del Lecce, Guidolin, Valente e Marmaglio del Verona.
Cronaca:
La Gazzetta del Mezzogiorno di lunedì 22 marzo 1982 così titolava: "Il Lecce a Verona resiste solo 25 minuti (con i primi della classe non ci si può distrarre)"