Tabellino della partita

23/05/1982 - Lecce, stadio Via del Mare
35° giornata del Campionato di Serie B 1981/1982
Lecce 0Pisa 0
De Luca
Mancini
Bruno
Cannito
Imborgia
Miceli
Ferrante
Orlandi
Tusino
Cinquetti
Magistrelli
Mannini
Secondini
Massimi
Vianello
Garuti
Gozzoli
Bergamaschi
Viganò
Bertoni
Casale
Birigozzi
Allenatore:
Di Marzio
Allenatore:
Agroppi
Sostituzioni:
Improta per Cinquetti (83')
Sostituzioni:
Riva per Massimi (74')
Sorbi per Birigozzi (87')
Reti:
Reti:
Ammonizioni ed espulsioni:
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Casale
Arbitro: Casarin di Milano
Note:
pomeriggio estivo molto afoso. Terreno erboso in ottime condizioni, spettatori paganti 8.843 per un incasso di 50.652.000 lire. Niente quota abbonamenti: è stata celebrata la giornata "pro-Lecce". Un solo ammonito per gioco falloso: Casale (PI). Sottoposti a controllo antidoping Mancini, Imborgia e Tusino del Lecce, Secondini, Bergamaschi e Casale del Pisa. Angoli 7 a 3 (p.t. 5 a 1) per il Lecce.
Cronaca:
La Gazzetta del Mezzogiorno di lunedì 24 maggio 1982 così titolava: "Il Lecce si fa furbo ed evita i rischi (con il Pisa è giusto accontentarsi di un punto)". Ha prevalso la paura di perdere in una partita povera di emozioni: unico brivido un palo di Tusino.