Tabellino della partita

30/05/1982 - San Benedetto del Tr, stadio Fratelli Ballarin
36° giornata del Campionato di Serie B 1981/1982
Sambenedettese 1Lecce 1
Zenga
Falcetta
Bogoni
Cavazzini
Cagni
Rossinelli
Caccia
Pedrazzini
Moscon
Spegiorin
Perrotta
De Luca
Mancini
Bruno
Cannito
Imborgia
Miceli
Ferrante
Orlandi
Tusino
Cinquetti
Magistrelli
Allenatore:
Sonetti
Allenatore:
Di Marzio
Sostituzioni:
Garbuglia per Pedrazzini (64')
Sostituzioni:
Tacchi per Magistrelli (60')
Improta per Cinquetti (84')
Reti:

Rossinelli (82')
Reti:
Cinquetti (55')

Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Rossinelli
Ammonizioni ed espulsioni:
ammonizione Bruno
ammonizione Imborgia
Arbitro: Altobelli di Roma
Note:
pomeriggio di sole con vento di tramontana che nel primo tempo ha soffiato alle spalle del Lecce. Osservato un minuto di silenzio per commemorare i due tifosi morti l'anno scorso durante l'incendio sviluppatosi sulle tribune dello stadio nella giornata finale del campionato di C; prima della gara i capitani Cagni e Magistrelli hanno depositato sulle gradinate della curva Nord fasci di fiori. Terreno di gioco in discrete condizioni. Espulso al 37' del s.t., subito dopo il gol, il terzino Lorusso che era seduto in panchina, era entrato in campo per protestare contro la regolaritÓ del gol e Altobelli lo ha mandato anzitempo negli spogliatoi. Ammoniti Rossinelli, Bruno e Imborgia, tutti per gioco scorretto. Spettatori 5.500 per un incasso di 30 milioni di lire. Controllo antidoping per Pedrazzini, Falcetta e Bogoni della Sambenedettese, Tacchi, Bruno e Ferrante del Lecce. Angoli 8 a 5 (p.t. 5 a 1) per la Samb.
Cronaca:
La Gazzetta del Mezzogiorno di lunedý 31 maggio 1982 cosý titolava: "Sembrava fatta sul campo della Samb ma ora il Lecce dovrÓ sudare ancora"